Cantiere delle Marche: Andrea Bocelli acquista il Darwin Class 86’ M/Y Stella del Nord - News - NAUTICA REPORT
News / Cantiere delle Marche: Andrea Bocelli acquista il Darwin Class 86...
Cantiere delle Marche: Andrea Bocelli acquista il Darwin Class 86’ M/Y Stella del Nord

Cantiere delle Marche: Andrea Bocelli acquista il Darwin Class 86’ M/Y Stella del Nord

Il 24 aprile scorso vi avevamo informati che la vendita di tre Darwin Class, M/Y Stella del Nord (Darwin 86’), M/Y Acala e M/Y Babbo (entrambi Darwin 102’) ci era stata affidata in esclusiva.
 
Oggi Vasco Buonpensiere - co-fondatore e Direttore Vendite e Marketing di Cantiere delle Marche – è orgoglioso di annunciare che il primo explorer della lista, M/Y Stella del Nord, è stato venduto ad Andrea Bocelli, il famosissimo cantante e compositore, presentato a CdM dal broker italiano Corte srl di Lavagna.
 
Questa vendita conferma l’affidabilità, l’efficienza e la professionalità del Pre-owned Sales Department di CdM. Grazie all’esperienza di CdM nel mondo degli explorer, il team del Pre-owned Sales Department sa esattamente come raggiungere i clienti giusti anche grazie a una rete di contatti con i principali broker a livello internazionale.
 
E’ importante sottolineare che CdM si occupa solo della vendita di yacht costruiti dal cantiere stesso. Questa caratteristica fa del Pre-owned Sales Department di CdM il miglior interlocutore possibile per il nuovo armatore a cui vengono fornite dettagliate informazioni e uno storico completo su ciascuno yacht usato in vendita.
 
Il team appositamente creato guida e supporta il nuovo Armatore in tutta la fase di negoziazione, nelle prove in mare, nella contrattualistica e nelle procedure di consegna dello yacht. Nel caso in cui il nuovo proprietario desideri modificare lo yacht per adattarlo alle sue specifiche esigenze e al suo gusto, CdM, tramite il suo Dipartimento Tecnico è in grado di supportarlo. Il cantiere può anche svolgere i lavori di refitting presso la sua nuova banchina.
 
M/Y Stella del Nord, quarto Darwin Class 86’ varato da CdM nel 2015, ha standard di costruzione molto alti ed essendo stato trattato estremamente bene dal suo primo armatore, è stato messo in vendita in condizioni ineccepibili.
 
Il Darwin 86’ è lo yacht perfetto per Andrea Bocelli che, oltre ad essere cantante strepitoso, è anche un esperto armatore che, dopo aver avuto parecchi altri yacht di varie dimensioni, ha deciso di voler avere un vero explorer yacht. L’artista stava cercando uno yacht che consentisse a lui e alla sua famiglia di navigare a lungo e verso destinazioni lontane nel massimo comfort, anche in condizioni meteo severe. Il Darwin 86’ risponde perfettamente a queste sue esigenze: non troppo grande né complicato da governare (un equipaggio di quattro persone, registrato sotto 200GT, estremamente efficiente nei consumi) ma abbastanza spazioso da garantire spazio e comodità ai suoi passeggeri.
 
Subito dopo aver preso possesso dello yacht, Bocelli ha fatto rotta verso Napoli dove è arrivato in tempo, e perfettamente riposato, per il suo concerto, nonostante la navigazione con mare molto mosso. Come inizio non male!
 
Informazioni generali sul M/Y Stella del Nord
 
Ampio e spazioso e con un’altezza interna di 2.10m, Stella del Nord è uno yacht elegante con interni in Olmo, raffinate tappezzerie e parquet in Iroko. Ha due saloni, uno sul ponte principale e uno su quello superiore, quattro comode cabine per gli ospiti sottocoperta, compresa l’armatoriale a centro nave, amplissimi spazi di stivaggio e uno spaziosissimo sun deck. Il terrazzo poppiero del ponte superiore può alloggiare un tender di 5 metri.
 
Stella del Nord è un explorer di razza, robusto, con una tenuta di mare eccezionale come dimostrato dalla sua gemella, M/Y Percheron, che ha effettuato tre traversate atlantiche senza il ben che minimo problema.
 
Sotto il profilo tecnico M/Y Stella del Nord, come tutti gli explorer di CdM, presenta standard elevatissimi, con una ridondanza degli equipaggiamenti e una facilità di manutenzione che consentono la massima sicurezza in tutte le condizioni e in tutti i luoghi. Dotato di due motori Caterpillar Cat C12 da 287kW ciascuno, raggiunge la velocità di 11,5 nodi e ha una straordinaria autonomia di 6.700 miglia a 8,5 nodi.
 
 
Ufficio Stampa Cantiere delle Marche
 

Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Assonautica Italiana - Venezia: il rilancio parte anche dalla nautica. Varata oggi una barca in legno elettrica

La scure che si è abbattuta su Venezia a causa del lockdown per il covid-19, ved...

Da Monte Carlo Yachts il nuovo MCY 76 Skylounge

Conto alla rovescia per il lancio del MCY 76 Skylounge, secondo modello della coll...

La Soprintendenza del Mare in collaborazione con la Guardia di Finanza e BCsicilia recupera un’ancora di epoca ellenistico-romana

Nei fondali di San Vito Lo Capo, nel Trapanese, la Soprintendenza del Mare, in collabor...

Tecnorib vara i primi due modelli di Pirelli 42 con motori fuoribordo

Oggi e lo scorso 14 maggio TecnoRib ha varato i primi due gommoni PIRELLI 42 con motori...

La nautica: un giacimento da valorizzare, due progetti di Assonautica

I numeri sulla nautica italiana ballano, ma  restiamo un paese di marinai, forse c...
Turismo e ormeggi
Costa degli Infreschi e della Masseta (SA)
Viaggio in uno degli ultimi paradisi d'Italia
Siamo sulla costa che va dalla Torre dello Zancale (Marina di Camerota) a Scario nel Golfo di Policastro.   Macchia mediterranea, oliveti, vigneti, il tutto lambito da un mare che, secondo gli orari, assume gradazioni di verde diverse
Fonte: hermes.campania.it e Nautica Report
Titolo del: 30/05/2020 07:05

© Copyright 2011-2020 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Conc. Pubb. Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI