SICUREZZA IN MARE: RISPONDE IL COMANDANTE GIUSEPPE NICOTRA PRESIDENTE E FONDATORE DI SAILORNET - Le professioni del mare - NAUTICA REPORT
Le professioni del mare / SICUREZZA IN MARE: RISPONDE IL COMANDANTE GIUSEPPE NICOTRA PRESID...
SICUREZZA IN MARE: RISPONDE IL COMANDANTE GIUSEPPE NICOTRA PRESIDENTE E FONDATORE DI SAILORNET

SICUREZZA IN MARE: RISPONDE IL COMANDANTE GIUSEPPE NICOTRA PRESIDENTE E FONDATORE DI SAILORNET

Comandante, come e quando nasce Sailornet e, soprattutto, perché?

 

È una bella domanda questa…

 

Sailornet nasce da una semplicissima considerazione, a cui sono giunto ormai oltre dieci anni fa, in un momento quasi conclusivo della mia carriera –  interamente basata sul mare – e in particolar modo a seguito dell’esperienza maturata occupandomi del Gruppo Rodriguez, cantieri navali specializzati nell’ambito del diporto nautico: Il diportista –  un “dilettante” per definizione –  in molti casi, affronta il mare senza le competenze e le risorse tipiche dei professionisti,  non solo trovandosi di fronte a un ambiente difficile,  ma muovendosi anche in un mondo –  quello del diporto nautico – in cui regna  fondamentalmente la disorganizzazione.

 

Se consideriamo, per esempio,  ciò di cui siamo abituati a disporre quando viaggiamo in macchina, risulta evidente  quanto sia carente l’organizzazione informativa e assistenziale offerta attualmente dal mondo nautico. Basti pensare all’autostrada e a tutti i servizi utili di cui essa dispone: bar, ristorante, benzinaio ecc. Ci mettiamo al volante e partiamo senza porci troppi problemi e, soprattutto, sentendoci protetti. E se poi, dovesse capitare di accostarsi sulla corsia di emergenza, lo faremmo comunque in tutta sicurezza. Se ci fermassimo in mezzo al mare, invece, con la barca in avaria, la situazione sarebbe estremamente più problematica.

 

Da qui l’idea di venire incontro al diportista, mediante la creazione di una struttura esterna che potesse assisterlo, aiutarlo e consigliarlo nella conduzione della sua navigazione. Sailornet nasce inizialmente con questo obiettivo: mettere a servizio del diportista le capacità professionali di un gruppo di “professionisti” del settore..

 

Successivamente, ci siamo resi conto che fornire un servizio basato esclusivamente sul patrimonio informativo non fosse sufficiente.

 

È a questo punto che nasce la seconda parte di Sailornet, interamente dedicata all’assistenza e quindi alla capacità di intervenire, risolvendo qualunque tipo di imprevisto si fosse potuto verificare.

 

Ciò ha  comportato, nel tempo, da un lato l’esigenza di sviluppare e  ampliare sempre più la struttura informativa, consistente in  un database con tutte le informazioni necessarie provenienti da fonti certe e autorevoli, successivamente filtrate e organizzate, e dall’altro, la creazione di una rete di assistenza che assicurasse un pronto intervento su tutte le branche tecniche di interesse per il diporto. Oggi questa rete, distribuita capillarmente in tutto il Mediterraneo, vanta numeri a quattro cifre corrispondenti a migliaia di centri di assistenza in grado di coprire tutti i settori tecnici.

 

Per poter garantire gli interventi di assistenza in mare per le unità in panne, ovunque si trovassero, è stato necessario assicurare sempre la comunicazione tra l’unità e la nostra centrale operativa attraverso l’utilizzo di dispositivi satellitari di telelocalizzazione..  

 

Sailornet, a tale scopo, ha ottenuto l’autorizzazione del ministero delle infrastrutture per la gestione di reti e servizi satellitari dedicati alla sicurezza della navigazione in mare, e ha instaurato un rapporto collaborativo con il provider di connettività satellitare Globalstar, diventandone distributore nazionale per tutto ciò che attiene sia la componente voce che quella dati. In questo ambito abbiamo realizzato il pacchetto Blusat il cui scopo è legato esclusivamente alla sicurezza in mare anche in assenza di copertura GSM e che prevede l’installazione a bordo di un pratico e compatto telelocalizzatore in grado di dialogare direttamente con la nostra Centrale Operativa.

 

Quindi questa è la mission di Sailornet: venire incontro alle esigenze del diportista.

 

Sì. Noi sintetizziamo dicendo che “Sailornet è garanzia di sicurezza” perché permette una navigazione tranquilla e sicura, provvedendo a risolvere qualunque possibile imprevisto capiti al Navigante.

La sicurezza è sempre vista nell’ottica della prevenzione oltre che poi dell’attivazione delle soluzioni che consentano di eliminare il problema Ciò significa andare per mare preparati, mettendosi nelle condizioni di poter scongiurare un evento negativo. E, comunque, qualora questo dovesse verificarsi, avere la certezza di interagire con chi è in grado di intervenire con prontezza, tempestività e professionalità, eliminando il problema, senza crearne di ulteriori naturalmente.

 

Lei è colui che muove le fila, ma quali sono gli attori che lavorano “dietro le quinte” di questa struttura? Qual è il motore pulsante di Sailornet?

 

Il motore pulsante di Sailornet è ciò che noi genericamente chiamiamo Centrale Operativa ovvero la sintesi di due elementi fondamentali: la componente preparatoria – una sorta di fabbrica del prodotto, come mi piace definirla – e la componente interattiva dell’erogazione del servizio.

 

Tale connubio si basa su di una accurata organizzazione, incentrata sulla gestione e sull’aggiornamento di un potente database interno, detentore del nostro Know How e di tutti i nostri strumenti d’intervento; sulla gestione di una rete di assistenza continuamente incrementata, stimolata e selezionata e sulla rigorosa osservanza di procedure dettagliate, specifiche e in continua evoluzione che consentono di mantenere alti i livelli qualitativi dei servizi che Sailornet offre.

 

Naturalmente questo ha comportato l’esigenza dell’ottenimento della certificazione ISO 9000 con tutto ciò che ne consegue in termini di garanzia e di efficienza organizzativa.

 

Può indicarci qualche esempio dei casi più frequenti con cui vi confrontate? E quindi di quei servizi che vi trovate quotidianamente a erogare a chi scelga di diventare vostro cliente? Cos’è che rende Sailornet differente dalle altre organizzazioni?

 

Non credo esista un’organizzazione che possa essere oggi paragonata a Sailornet nella sua interezza, sia per l’ampia gamma dei servizi offerti che per l’estensione territoriale che abbraccia.. Sicuramente esistono singole iniziative che si occupano, tuttavia, di alcuni aspetti di norma abbastanza locali.

 

Fondamentalmente, un abbonamento a Sailornet garantisce la tranquillità durante una vacanza in mare unitamente alla sicurezza che con una semplice telefonata, o, ancor meglio, con la semplice pressione di un pulsante, sarà possibile risolvere, in tempi rapidi, ogni eventuale imprevisto che si dovesse presentare. Prendiamo, ad esempio, il caso tipico di una famiglia che parte per una vacanza in mare a bordo di un’imbarcazione di 12 metri, condotta dal padre di famiglia. L’imbarcazione viene colta da un’avaria improvvisa che la blocca a 5 miglia di distanza dalla costa. Che fare? La Guardia Costiera non ha nessun obbligo di recuperare un’imbarcazione, essendo il suo ruolo istituzionale rivolto unicamente alla salvaguardia della vita umana in mare. Pertanto, una volta messe in sicurezza le persone, la barca verrebbe lasciata in mezzo al mare, finendo alla deriva. L’intervento di Sailornet comporta la garanzia che la barca in questione venga raggiunta nel giro al massimo di un’ora, un’ora e mezza, da un’imbarcazione di assistenza che tenterà di risolvere il problema tecnico sul posto. Qualora questo non fosse possibile, si occuperà di recuperare la barca, portandola presso l’ormeggio più vicino per farla riparare dal centro di assistenza convenzionato più prossimo. Nella maggior parte dei casi nel giro di poche ore, ove naturalmente l’avaria consenta una soluzione con le risorse tecniche presenti nel porto, la stessa famiglia potrà riprendere tranquillamente il mare per proseguire la vacanza.

 

Una struttura che tra i tanti servizi messi a disposizione della propria clientela offre anche la possibilità di organizzare gli ormeggi durante la crociera, contattando i vari porti d’interesse per la disponibilità, gli eventuali costi e inviando poi un resoconto per la scelta definitiva.

 

Servizi informativi, sicurezza in mare, assistenza in caso di avaria, interventi tecnici. Sailornet, però, non offre solo questo. Ci parli degli esclusivi servizi Lifestyle.

 

I nostri clienti spaziano da proprietari di barche di 5, 6 metri ad armatori di superyacht. Chiaramente si tratta di due realtà completamente diverse. Da qui l’esigenza di differenziare la nostra offerta.

 

Il pacchetto di servizi base è comune e garantisce la risoluzione dei problemi tecnici – assistenza tecnica, informazioni sulla navigazione, il recupero, la prenotazione di posti ormeggio, ecc. –  in sostanza tutto quello che riguarda la vita dell’imbarcazione nella sua permanenza in porto e in mare.

 

Per quella tipologia di utenza, invece, che utilizza la propria barca non soltanto come strumento di navigazione ma anche come strumento sociale abbiamo previsto tutta una serie di servizi esclusivi di Lifestyle. Parliamo di una sorta di Concierge di lusso, rivolta esclusivamente a soddisfare le specifiche esigenze delle persone a bordo, dalla prenotazione di una limousine, ad esempio, all’organizzazione di un catering improntato su una determinata tipologia di menu al reperimento di babysitter che parlino lingue specifiche  o la disponibilità di un mezzo aereo per il trasporto di persone o cose.

 

Ciò che si evince è l’impressione di essere costantemente seguiti, sia in mare che una volta approdati. E questo attraverso delle soluzioni accessibili a qualunque tipologia di diportista che voglia affrontare una vacanza in mare in tutta serenità.

 

Esattamente. A tutti i livelli. Semplici o più ricercati.

 

Sailornet assiste i propri clienti in tutto. Dalle circostanze di navigazione agli eventi di terra, quindi anche una volta ormeggiati, andando ben oltre il confine specifico dell’assistenza tecnica per venire incontro alle esigenze di ogni tipologia di clientela.

 

In conclusione, ci dica brevemente perché un diportista dovrebbe scegliere Sailornet?

 

Ribalto la domanda: perché un diportista, a fronte di cifre quasi trascurabili rispetto al costo di una barca media, dovrebbe rinunciare alla garanzia di non rovinarsi la vacanza?

 

Quindi Sailornet è garanzia di sicurezza e tranquillità.

 

E, se uno vuole, anche di “capricci”, attraverso i servizi Lifestyle.

 

Lascio l’approfondimento di ulteriori dettagli, tecnici e non, a chiunque avesse la curiosità o il desiderio di contattarci.

Titolo del:

Tags

nautica da diporto, sicurezza in mare, in mare sicuri, assistenza in nare
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Donne marinaio

Quasi duemila le donne nella Marina Militare Italiana

Le donne marinaio - una categoria rara ma in aumento nei trasporti ...

Vincenzo Poerio entra a far parte di Tankoa Yachts

In seguito all’assemblea societaria che si è tenuta il giorno 25 febbraio,...

Assemblea di Fedepiloti - Ruoli e principi nel pilotaggio italiano

Assemblea Nazionale della Federazione Italiana Piloti dei Porti in programma nella sala...

Al via ''E-JOB', il progetto europeo per nuove professioni nello yachting italiano e francese

Il progetto è stato presentato a Viareggio dalla Provincia di Lucca e da Isyl

Favorire le opportunità di lavoro nell’economia de...

Seatec 2020: opportunità per i giovani al Seatec Career Day

I cantieri nautici alla ricerca di figure esperte in ingegneria e progettazione nautica

Nella prospettiva di incentivare l’incontro tra domanda e off...
Turismo e ormeggi
Isola di Marèttimo - I. Egadi (TP)
L'Isola di Marèttimo fa parte delle Isole Egadi e vi si trova la località Marèttimo, frazione del comune di Favignana, nella provincia di Trapani.   L'antico toponimo greco dell'isola, citato da Polib
Fonte: Giovanni Rallo e Nautica Report
Titolo del: 15/08/2020 07:00

© Copyright 2011-2020 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Conc. Pubb. Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI