Suzukino, la nuova gamma di tender - Gommoni, Tender e Gozzi - NAUTICA REPORT
Gommoni, Tender e Gozzi / Suzukino, la nuova gamma di tender
Suzukino, la nuova gamma di tender

Suzukino, la nuova gamma di tender

Suzuki è da sempre sinonimo di qualità e affidabilità, caratteristiche imprescindibili quando si parla di navigazione in mare. Queste peculiarità si riflettono nella gamma dei motori fuoribordo Suzuki, altamente performanti e tecnologicamente avanzati, e da oggi caratterizzano anche i nuovi tender Suzuki “100% Made in Italy”. Una nuova gamma di tender Suzuki in grado di soddisfare in tutta sicurezza ogni tipo esigenza. Un indispensabile mezzo di servizio, adatto anche per brevi gite sotto costa, per vivere il mare dal mare, spostandosi dalle affollate spiagge e per qualsiasi tipo di svago, grazie alla maneggevolezza e leggerezza che li contraddistingue e che consente a chiunque di trasportarli facilmente e comodamente su qualsiasi mezzo.

 

La natura polivalente, conferisce ai nuovi tender il nome “il Suzukino”. Il Suzukino è un concetto che rievoca per Suzuki momenti piacevoli di libertà, di serenità e di contatto con la natura. Il logo riporta, oltre al nome, anche il profilo stilizzato di un gommone tricolore.


100% Made in Italy. I nuovi tender Suzuki sono prodotti in Italia da specialisti che si occupano esclusivamente di questa tipologia di imbarcazione. Prodotti assemblati esclusivamente in Italia con l’impiego di materie prime italiane, garanzia di elevata qualità dei materiali e delle finiture. Il tessuto utilizzato è il 1100 dtex (poliestere alta tenacità) ricoperto con plastomero. Caratteristica fondamentale de il Suzukino è il peso particolarmente contenuto che pone la gamma dei nuovi tender Suzuki ai vertici della categoria.
 

Suzuki presenta tre nuovi modelli:


· fondo a stecche
· pagliolato gonfiabile
· vetroresina

 

Fondo a stecche. Il tender arrotolabile con fondo e stecche che può essere sgonfiato e raccolto in una sacca. Fornito in 3 misure: dal piccolissimo 1,85 m, indispensabile per chi desidera un mezzo dal minimo ingombro ma dalla massima versatilità, a salire con il 2,1 m e 2,4 m. Il peso è estremamente ridotto, solo 12 kg, e la potenza massima installabile è pari a 4 cv.


 

Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Nauticsud 2020: BSC presenta anche a Napoli il nuovo gommone BSC - B.1

Dopo il successo riscontrato al Nautic di Parigi e dopo la partecipazione al Belgian Bo...

Al Nauticsud 2020 Vincenzo Catarsi Mare presenta il Calafuria 6 Gozzo

Il Calafuria 6 Gozzo nasce dallo scafo dello storico Calafuria 6.30 e si rifà al...

Onda 341P: armed against the elements

Onda Tenders brings a new standard of robust seakeeping to the leisure marine market wi...

Nuvolari Lenard: la capacità di innovare il tender design

- Carlo Nuvolari regala uno spaccato delle modalità con le quali lui, il suo soc...

Sacs svela al Boot il mega-rib Strider 15

Sacs ha scelto il Boot di Düsseldorf per la presentazione in prima ...
Turismo e ormeggi
Isole Borromee - Lago Maggiore (VCO)
L'arcipelago delle Isole Borromee è situato nel medio lago Maggiore, a occidente, nel braccio di lago chiamato golfo Borromeo che vede affacciate e contrapposte Stresa e Pallanza.   L'arcipelago si compone di tre isole,
Fonte: Wikipedia e Nautica Report
Titolo del: 23/02/2020 07:18

© Copyright 2011-2020 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Conc. Pubb. Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI