Lulu, 1897 - Barche e Navi d'Epoca - NAUTICA REPORT
Lulu, 1897

Lulu, 1897

CUTTER AURICO

Lulu è una delle piccole imbarcazioni progettate da Rabot, amico del pittore impressionista Caillebotte.

 

Nel corso della sua vita ha avuto diversi nomi, tra cui Rayon, Vert, Tangaroa, Gunga Din e Marsouin.
 


 

Nel 1900 si è confrontata alle regate internazionali di Parigi contro Bona Fide, sfida vinta da quest’ultima.

 

A Les Voiles d’Antibes del 2009 si è presa la rivincita in occasione di una regata, anche se poi Bona Fide si è aggiudicata la vittoria di categoria, lasciando a Lulu l’onore della seconda posizione.
 

  
 

Lulu - Foto da www.regates-imperiales.com

 

E' il più datato yacht da diporto in Francia, considerato di interesse storico nazionale. Proprio per questo riceve dallo Stato il 25 per cento delle spese sostenute per la sua manutenzione.

 

Dal 1999 è diventata di proprietà del francese Alain Beaume, che l’ha fatta navigare principalmente in Costa Azzurra. Oggi i proprietari di Lulu sono un gruppo di 10 amici francesi.

 

Caratteristiche
 

Anno 1897
Cantiere TEXIER (FRANCE)
Progetto RABOT (FRANCE)
Lunghezza F.T. 14,68 m
Lung. al galleggiamento   9,17 m
Larghezza 2,58 m
Pescaggio 1,90 m
DISLOCAMENTO 9 tons
SUPERFICIE VELICA 86 m²

 

Lulu su Facebook

 

Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Peggy Bawn, 1894

CUTTER AURICO

Peggy Bawn è una delle barche più originali che frequ...

Jalina, 1946

SLOOP MARCONI O BERMUDIANO

“Un magnifique animal de course”. Così, nel 1953...

Torna a Monfalcone, dal 9 all'11 settembre 2022, l'International Hannibal Classic per vele d'epoca

Per il sesto anno consecutivo le vele d’epoca si sfidano nel Golfo di Trieste, al...

Loki, 1947

YAWL MARCONI O BERMUDIANO

Gli Yawl Loki hanno un grande seguito tra gli appassionati di Spark...

Ikra, 1964

SLOOP MARCONI O BERMUDIANO

Ikra (nata con il nome di Kurrewa) venne realizzata come Sovereign....
Turismo e ormeggi
Area Marina Protetta Isole Ciclopi (CT). Un piccolo paradiso naturalistico
Siituata in un incantevole proscenio naturale rappresentato da un mare cristallino sormontato dal maestoso profilo dell'Etna, l'Amp Isole Ciclopi prende il nome dal piccolo arcipelago composto dall'Isola Lachea e dai Faraglioni che pre
Fonte: parks.it esplorasicilia.com e Nautica report
Titolo del: 16/08/2022 07:20

© Copyright 2011-2022 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Un marchio Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI Privacy Policy Cookie Policy