Lo schooner Wyoming, il più grande - Barche e Navi d'Epoca - NAUTICA REPORT
Barche e Navi d'Epoca / Lo schooner Wyoming, il più grande
Lo schooner Wyoming, il più grande

Lo schooner Wyoming, il più grande

La goletta in legno più grande mai costruita

La Wyoming è stata una goletta in legno di sei alberi, la più grande mai costruita. Fu completata nel 1909 da parte della società di Percy & Small a Bath, nel Maine.  Wyoming è stata anche una delle navi più grandi in legno mai costruite, 450 piedi (140 m) fuori tutto e l'ultima goletta a sei alberi costruita sulla costa orientale degli Stati Uniti.

 

A causa della sua lunghezza estrema Wyoming tendeva a flettere in mari agitati, torcendosi con le lunghe tavole del fasciame, consentendo in tal modo all'acqua di di penetrare nella stiva. I marinai del Wyoming dovettero utilizzare le pompe per mantenere l’interno privo d’acqua. Nel mese di marzo del 1924, naufragò a causa del gregale e affondò con la perdita di tutto l’equipaggio.
 


 

Il varo della Wyoming il 15 dicembre 1909 - Foto da www.mainemaritimemuseum.org

 

La Wyoming era lunga al galleggiamento 329,5 piedi (100,4 m) e larga 50 ft 1 in (15.27 m), con un pescaggio di 30 ft 5 in (9.27 m). Aveva un volume di 373,054 piedi cubici (10,563.7 m 3 ) e una stazza lorda (TSL) di 3730,54. Aveva una capacità di carico di 303,621 piedi cubici (8,597.6 m 3). Il suo peso morto era 6.004 tonnellate a pieno carico, compreso l'equipaggio e le merci.

 

La Wyoming fu costruita con fasciame in legno di pino giallo con 90 diagonali di ferro su ogni lato. La Wyoming era dotata di un motore a vapore per alzare le vele ed eseguire altre attività. Il motore a vapore era utilizzato per muovere la nave soltanto con un equipaggio ridotto a soli 11 uomini. 
 


 

La Wyoming - Foto da www.mainememory.net

 

Fu chiamata come lo stato del Wyoming, perché il governatore Bryant Butler Brooks (1907-1921) era uno degli investitori nella nave, che costò, nel 1909, 175.000 dollari. Un’altra goletta con cinque alberi fu costruita da Percy & Small finanziata dal governatore Brooks, prendendone il nome.

 

Storia

 

15 dicembre 1909 – Varo al cantiere navale di "Percy & Small". Comandante: il capitano Angus McLeod di Somerville, Massachusetts.

 

21 dicembre 1909 - Viaggio inaugurale verso Newport News, Virginia.

 

1916 - Charter dell’International Paper Co.

 

1917 - Venduta alla France & Canada Steamship Co. per circa 400.000 dollari.

 

1921 - Venduta al capitano AW Frost & Co. di Portland nel Maine.

 

1924 - Left Norfolk Virginia, sotto il comando del capitano Charles Glaesel, verso St John, New Brunswick, con un carico di carbone.

 

11 marzo 1924 - Al fine di superare un grecale, la Vyoming era ancorata al largo di Chatham nel Massachusetts, nel Nantucket Sound, insieme con la goletta a cinque alberi Cora F. Cressey che aveva lasciato Norfolk insieme alla Wyoming cha a causa del mare agitato naufragò a est del faro di Pollock Rip e affondò con l’intero equipaggio.

 

2003 – Il relitto della Wyoming è stato localizzato dall’American Underwater Search and Survey srl nei pressi dell’isola di Monomoy.
 

 
 

 La scultura della Wyoming al Marine Museum Maine di Bath
 

Una scultura che rappresenta la Wyoming è collocata presso il Maine Maritime Museum di Bath, nel Maine sede del cantiere Percy & Small dove la nave fu costruita.

 

In copertina la Wyoming in navigazione - Foto da www.mainemaritimemuseum.org
 

Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Sumurun, 1914

KETCH MARCONI O BERMUDIANO

Dal momento del varo questo ketch Marconi, un tempo armato a yawl a...

Blue Mallard, 1949

SLOOP MARCONI O BERMUDIANO

Con oltre 8600 scafi realizzati, il Dragon, progettato da Johan Ank...

Vega, 1925

SLOOP MARCONI O BERMUDIANO

Vega, varata con il nome di Ondina, è uno yacht della Classe...

La grande avventura del San Giorgio. Un episodio poco noto della storia della Marina

di Enrico Cernuschi

Le navi hanno un nome e un’anima. Spesso le tre cose (na...

Sylphe, 1947

CUTTER MARCONI O BERMUDIANO

Sylphe, ex Ariel e Sylphe IV, nacque dalla matita dell’archit...
Turismo e ormeggi
Porto Lotti, il Marina Resort di eccellenza del Golfo della Spezia
Un paesaggio da fiaba da godere in una struttura di classe internazionale che offre servizi di eccellenza al diportista. Una sintesi estrema, ma efficace per presentare Porto Lotti, il Marina ospitato all’interno dell’incantevole Golfo
Fonte: Nautica Report
Titolo del: 02/07/2022 07:45

© Copyright 2011-2022 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Un marchio Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI