Grel, 1968 - Barche e Navi d'Epoca - NAUTICA REPORT
Grel, 1968

Grel, 1968

SLOOP MARCONI O BERMUDIANO

Grel appartiene da quattro generazioni alla stessa famiglia milanese che l’aveva fatta costruire presso il proprio cantiere, Argo Carpentieri di Le Grazie, in provincia della Spezia, oggi non più in attività.

 

In passato questa famiglia di yachtsman aveva già restaurato alcune delle imbarcazioni che erano state di proprietà degli Agnelli e dei Moratti.


 

La costruzione di Grel è stata eseguita dalla squadra guidata dal maestro d’ascia Sergio Bello.

 

Nel 1997 Grel ha navigato fino a Malta e nel 2004 è stata barca d’appoggio per la stampa al raduno di Imperia.
 

  
 

Nel 2008 ha partecipato al raduno Sulla Rotta di Imperia a Le Grazie e nel 2009 a quelli di Viareggio e di Cannes e a Le Vele d’Epoca a Napoli, dove si è piazzata seconda di classe.

 

Nel 2010 ha preso parte al Trofeo Durand de la Penne. Grel, di base a Le Grazie, è costruita in fasciame di iroko su ordinate di acacia.

 

Caratteristiche

 

ANNO 1968
CANTIERE ARGO CARPENTIERI (LE GRAZIE – ITALY)
PROGETTO FRANCO ANSELMI BORETTI (ITALY)
LUNGHEZZA F.T. 14,20 m
LUNG. AL GALLEGGIAMENTO 10,75 m
LARGHEZZA 4 m
PESCAGGIO 1,5 m
DISLOCAMENTO 17 tons
SUPERFICIE VELICA -

 

Titolo del:

Tags

ARGO CARPENTIERI (LE GRAZIE – ITALY), FRANCO ANSELMI BORETTI, Agnelli, Moratti
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Marjatta, 1943

YAWL MARCONI O BERMUDIANO

La pluripremiata Marjatta, registrata a Londra nel 1948, rimase in ...

Bau Bau, 1938

SLOOP MARCONI O BERMUDIANO

Costruita dai Cantieri Baglietto di Varazze, il primo armatore del ...

Lill-Yrsa, 1931

SLOOP MARCONI O BERMUDIANO

Stretta, lunga, bassa di bordo, veloce di bolina e piuttosto scomod...

Presque Isle, 1950

GOLETTA AURICA

È il disegno numero 257 del cantiere americano L. Francis&nb...

Niña Luisita, 1932

GOLETTA MARCONI O BERMUDIANA

Varata con il nome di Pofi per i conti Bruzzo, ha fatto base a Rapa...
Turismo e ormeggi
Costa degli Infreschi e della Masseta (SA)
Viaggio in uno degli ultimi paradisi d'Italia
Siamo sulla costa che va dalla Torre dello Zancale (Marina di Camerota) a Scario nel Golfo di Policastro.   Macchia mediterranea, oliveti, vigneti, il tutto lambito da un mare che, secondo gli orari, assume gradazioni di verde diverse
Fonte: hermes.campania.it e Nautica Report
Titolo del: 30/05/2020 07:05

© Copyright 2011-2020 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Conc. Pubb. Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI