La nuova fuoribordo Invictus GT320S si prepara per il debutto mondiale al Boot 2022 - Barche a motore - NAUTICA REPORT
Barche a motore / La nuova fuoribordo Invictus GT320S si prepara per il debutto mon...
La nuova fuoribordo Invictus GT320S si prepara per il debutto mondiale al Boot 2022

La nuova fuoribordo Invictus GT320S si prepara per il debutto mondiale al Boot 2022

- Il nuovo Invictus viene proposto con due propulsori Yamaha da 300HP, ma può supportare una potenza massima di 900HP

 

- Gli interni mantengono le caratteristiche estetiche e funzionali della versione entrofuoribordo

 

- Il carattere sportivo di questo modello si unisce perfettamente alla grande attenzione al dettaglio propria del marchio Invictus

 

Continua a crescere la proposta di Invictus Yacht, che si appresta a presentare in anteprima mondiale al prossimo Boot di Dusseldorf (22-30 gennaio 2022) la nuovissima GT320S, quarto modello in versione fuoribordo (dopo la GT280S, TT280S e la GT370S) di una delle gamme di maggior successo del cantiere. La caratteristica prua semirovescia, segno distintivo di Invictus Yacht, ben si raccorda col segno lineare dato dalle ampie vetrate poste a murata che, insieme alla doppia motorizzazione fuoribordo Yamaha, trasmette immediatamente il carattere dinamico di questa barca.

 

 

La configurazione fuoribordo”, dichiara Christian Grande, che ha firmato anche questo nuovo modello Invictus, “esprime e dichiara marcatamente il carattere e l’animo dell’armatore che la sceglie, lasciando che sia la barca a svelare la sua vocazione e propensione sportiva”.

 

La configurazione fuoribordo della GT320S ha consentito al designer italiano una particolare organizzazione degli spazi di coperta, grazie allo spazio solitamente dedicato al vano motore che in questa configurazione viene destinato ad un’ampia zona living, con aree ben più generose rispetto a barche di pari dimensioni. L’attenzione alla comodità degli ospiti è evidenziata anche dalla presenza di una porta laterale di accesso sulla murata sinistra, ideale in caso di ormeggi all’inglese. Al posto di questa soluzione, l’armatore può optare per la fiancata abbattibile, trasformabile in terrazzino a seconda delle necessità, per un luogo di relax all’ombra dell’hard top o una vera plancetta bagno.

 

 

La nuova GT320S nasce con un bimini che può essere automatizzato o, su richiesta, può essere dotata di hard top in carbonio con corpi illuminanti integrati: una soluzione che lascia immaginare di essere a bordo di un prodotto di dimensioni superiori.

 

Spazi interni ideali anche per la crociera e prestazioni sportive

 

Sottocoperta, le ampie vetrate lineari regalano una notevole quantità di luce naturale. A prua la zona dinette accoglie un mobile contenitore trasformabile in letto, che si aggiunge all’ampio matrimoniale di poppa, dotato di grandi spazi di stivaggio e armadiature. A centro barca, il bagno è dotato di tutti i comfort necessari a godere appieno della vita a bordo. 

L’attenzione ai dettagli si unisce, a bordo dell’Invictus GT320S, a quella per le prestazioni. Ilcantiere ha infatti previsto una coppia di fuoribordo Yamaha da 300 HP ciascuno, ma ha già pensato anche a quegli armatori che desiderano ancora più velocità, potendo montare fino a 900 HP complessivi.

 

L’Invictus GT320S è disponibile in ben otto combinazioni di colore, dalle più chiare alle più scure, e con quattro tipologie di selleria di coperta per soddisfare tutte le richieste, dalle più moderne a quelle più classiche. Le colorazioni esterne sono sempre coordinate con la versione di interni sottocoperta in Composite Gray.

Gli armatori che desiderano un ulteriore livello di customizzazione possono sfruttare i servizi garantiti dall’Atelier Invictus, che mette a disposizione dei propri clienti una rete di artigiani specializzati e fornitori altamente qualificati. Il cliente è così accudito fin dalle prime fasi dell’acquisto e guidato attraverso un vero e proprio laboratorio in cui si progetta la barca con inserti materici individuali e dotazioni dedicate. La barca di serie diventa così custom, capace di esprimere ancora più precisamente la personalità, lo stile e i gusti dell’armatore.

 

Un Boot ricco di modelli

 

Invictus Yacht sarà presente al Boot Dusseldorf 2022 con due aree espositive (Hall 4, Stand B60 e Hall 5, Stand A21): al primo stand, gli appassionati potranno ammirare il debutto tedesco della SX200, primo nato della collezione Capoforte, che prevede modelli da 19 a 28 piedi (precedentemente raggruppati sotto il segno X), caratterizzati da un’estetica elegante e un attento studio ergonomico che li rende particolarmente adatti a molteplici impieghi: dal relax in famiglia a sportive corse sulle onde. A Dusseldorf saranno presenti anche i modelli Capoforte CX250, CX280, SX280 e SX200.

Allo stand della Hall 5, invece, oltre al debutto mondiale della GT320S, saranno visibili i modelli  TT460 (ammiraglia del cantiere) e la GT280 in versione Atelier.

 

Invictus GT320S Specs

 

Lunghezza  11,98 m
Larghezza  3,03 m
Peso  6400 kg
Potenza massima 900 hp
Numero massimo di persone   12

 
 

 

 

 

 

Invictus Yacht

invictusyacht.com

 

Press Office - Sand People Communication

Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Aquila 32 Sport, il catamarano sportivo per crociere comode in meno di dieci metri

- Aquila 32 Sport è un natante che in meno di 10 metri di lunghezza assicura abi...

Yamaha Motor Europe avvia una nuova collaborazione con Windy Boats nel segmento Sport Cruiser

Yamaha Motor Europe è da tempo una delle principali protagoniste nel mercato nau...

Heron Yacht svela il nuovo Heron 38

Si chiama Heron 38, è il nuovo modello di Heron Yacht ed &eg...

FC-Yacht è il nuovo distributore italiano di Aquila Power Catamarans

- Aquila Power Catamarans è un apprezzato brand statunitense con una gamma di ca...

Nuovo Heron 38: la novità è nelle linee d’acqua

Dopo una lunga fase progettuale e una attenta valutazione anche in fase di costruzione,...
Turismo e ormeggi
Parco Nazionale del Golfo di Orosei e Gennargentu (NU)
Il Parco Nazionale del Golfo di Orosei e Gennargentu non esiste, ma è vivo e vegeto il territorio descritto sulla carta. L'area protetta è stata istituita nel 1998 ma l'opposizione della popolazione locale ha congelato l
Fonte: agraria.org e Nautica Report
Titolo del: 23/05/2022 08:00

© Copyright 2011-2022 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Un marchio Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI