Sportello Telematico del Diportista: le preoccupazioni degli studi di consulenza a “Lease 2019” - Patente nautica - NAUTICA REPORT
Turismo e ormeggi
Isola della Giudecca (VE) - L'Antica Spinalonga
La Giudecca è un'isola (o, meglio, un insieme di otto isole collegate tra loro) posta a sud del centro storico di Venezia.   Si affaccia sull'omonimo canale della Giudecca, di fronte al sestiere di Dorsoduro, di cui l&#
Fonte: Wikipedia e Nautica Report
Titolo del: 27/05/2019 07:00
Patente nautica / Sportello Telematico del Diportista: le preoccupazioni degli stud...
Sportello Telematico del Diportista: le preoccupazioni degli studi di consulenza a “Lease 2019”

Sportello Telematico del Diportista: le preoccupazioni degli studi di consulenza a “Lease 2019”

Milano, 21 marzo 2019

Lotta alle frodi prioritaria e affermazione del principio di terzietà per scongiurare gli errori commessi in passato che hanno caratterizzato un intero comparto per anni.

 

Sono queste le istanze degli studi di consulenza giunte a “Lease 2019”, la due giorni promossa a Milano dall’Assilea (Associazione Italiana leasing), ed organizzata da Newton, con il patrocinio di Ance Lombardia, Andaf, Anie, Assoesco, Ifel, Oam, per discutere di economia e nuove sfide del leasing e del noleggio a lungo termine.

 

A esporre le perplessità della categoria, è stato il segretario nazionale della sezione nautica di ConfarcaAdolfo D’Angelo, il quale durante uno dei focus tematici organizzati nell’ambito della kermesse ha sottolineato l’importanza dello Sportello Telematico del Diportista (STED) nello scongiurare “frodi attraverso l’immatricolazione contemporanea di più unità natanti”.

 

La polemica è stata sollevata dal segretario dell’associazione che rappresenta le scuole nautica e le agenzie quando si è parlato della figura dei raccomandatari marittimi, esponenti – accusa D’Angelo – “di un centro di potere legato agli armatori che non garantisce il principio di terzietà su cui è fondata l’intera riforma del Codice della Nautica”.

 

Il potere di autentica degli sportelli, come previsto dalla legge 264, sarà delegato agli studi di consulenza, ma a preoccupare il segretario nazionale della Confarca sono le note di criticità emerse durante la fase di sperimentazione, poiché “non sono state stabilite delle agenzie campione da cui poter iniziare, ma il compito per adesso è stato demandato alle sole Capitanerie di Porto”. Una scelta sbagliata, sottolinea D’Angelo, “perché il sistema deve poter operare anche dagli sportelli”.

 

Ufficio Stampa Confarca

Fonte: Ufficio Stampa Confarca
Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

STED, pronto il ricorso a TAR del Lazio contro i raccomandatari marittimi

Roma, 13 maggio 2019

Ricorso al TAR del Lazio qualora dovessero essere approvati i racco...

Esami per la patente nautica, accordo tra la Motorizzazione civile di Roma e le scuole nautiche

Roma, 8 aprile 2019

Un elenco di candidati alla patente nautica che sarà gestito...

STED, protesta delle scuole nautiche per l’inserimento dei raccomandatari marittimi

Roma, 1 MARZO 2019

Proteste da parte dei titolari delle agenzie nautiche e degli studi...

Patente nautica, si cambia: procedura unica in tutto il Nord-ovest

Roma, 18 febbraio 2019

L’allineamento degli uffici periferici con un gruppo di lavor...

Esami per la patente nautica tutto l’anno, se ne discute a Milano all’assemblea della Confarca

Milano, 5 ottobre 2018

Al via oggi l’incontro interregionale: tra le novità i...

© COPYRIGHT 2011-2019 - NAUTICA REPORT - REG. TRIBUNALE DI ROMA N.314 - 27-12-2013 - WAVE PROMOTION SRLS - P.IVA e C.F.12411241008 - REA: RM - 1372808



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI