Royal London Yacht Club, la vela popolare a Cowes - Yacht Club Storici - NAUTICA REPORT
Turismo e ormeggi
Isola della Giudecca (VE) - L'Antica Spinalonga
La Giudecca è un'isola (o, meglio, un insieme di otto isole collegate tra loro) posta a sud del centro storico di Venezia.   Si affaccia sull'omonimo canale della Giudecca, di fronte al sestiere di Dorsoduro, di cui l&#
Fonte: Wikipedia e Nautica Report
Titolo del: 27/05/2019 07:00
Yacht Club Storici / Royal London Yacht Club, la vela popolare a Cowes
Royal London Yacht Club, la vela popolare a Cowes

Royal London Yacht Club, la vela popolare a Cowes

Il Royal London Yacht Club, costituito nel 1838, è uno dei più antichi e prestigiosi yacht club in Gran Bretagna.

 

Il Club fiorì sul Tamigi, dove le sue attività guadagnarono un ampio sostegno. Da questo presupposto il Royal London è diventato il primo yacht club a portare lo sport della vela popolare a Cowes, sull’isola di Wight che in precedenza era stato ritrovo esclusivo dell'aristocrazia.
 


 

Il guidone del Club

 

Nel corso della sua storia, i membri del Club hanno annoverato le personalità più eterogenee nel comparto nautico done del Clubsportivo e diportistico.

 

Alcuni membri furono di rilievo nei primi viaggi di scoperta dell'Artico e dell'Antartico e molte le celebrità nei 178 anni di attività del Club.
 


 

Royal London Yacht Club Regatta 1935

 

L'influenza del Royal London sulla nautica da diporto e sulle regate non è mai scemato fin dai primi giorni in cui il Club perpetuò innovazioni e fu determinante per stabilire un set universale di regole e sistemi di misura.

 

L'ormai annuale Cowes Classics Week è probabilmente l'evento più di successo che il Royal London ha gestito per molti anni. La regata è cresciuta di anno in anno ed è considerata da molti a Cowes e dai media della nautica da diporto come il "one to Watch".
 


 

Gli interni dell Clubhouse

 

Rodney Barton

 

Nato a Cowes dove suo padre era Harbour Master e allevato nell’ambiente della vela, è l’unico che ha ricostruito la storia del Royal London Yacht Club in un libro uscito nel 2013 in occasione del 175° anniversario della nascita del Club: “RLYC History 1838 - 2013”.

 

Rodney Barton autore del libro

La sua carriera iniziò nella costruzione navale, ma dopo Servizio Nazionale per il trasporto d'acqua RASC entrò nell’Ingegneria civile. La costruzione delle imbarcazioni ed anche l’intermediazione di Yacht facevano parte del suo background lavorativo e fu così che tornò sull’isola nel 1987.

 

Una carriera di velista che iniziò a regatare con i grandi Uffa Fox e Sir Max Aitken che era allora Commodoro del Royal London, all’epoca Rodney era un membro cadetto del club. Ha posseduto molti yacht  nel corso degli anni ed è un esperto corridore offshore.

 

Ha fatto un numero considerevole di regate transatlantiche tra cui, la Round Britain e girato in lungo e in largo in tutto il mondo.

 

www.rlyc.org.uk

 

Fonte: rlyc.org.uk e Nautica Report
Titolo del:

Tags

Yacht Club inglesi, la vela a Cowes, Isola di Wight
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Reale Yacht Club Canottieri Savoia, 124 anni di prestigio italiano

“Il 15 luglio 1893 segnò la nascita a Napoli del Club “Canottieri Se...

Royal Northern & Clyde Yacht Club

Il Royal Northern originariamente con sede a Rothesay in Scozia si trasferì...

Yacht Club Sanremo - Compagnia della Vela

La tradizione delle regate veliche a Sanremo risale ai primi del ‘900. Infatti tr...

Kieler Yacht Club, 1887

Lo Kieler Yacht Club è uno dei più antichi yacht club in Germania e ...

Royal Swedish Yacht Club

Il Royal Swedish Yacht Club (KSSS) nacque a Stoccolma nel 1830 sott...

© COPYRIGHT 2011-2019 - NAUTICA REPORT - REG. TRIBUNALE DI ROMA N.314 - 27-12-2013 - WAVE PROMOTION SRLS - P.IVA e C.F.12411241008 - REA: RM - 1372808



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI