La Quebrada: il ''Rito'' di Acapulco - Report - NAUTICA REPORT
Turismo e ormeggi
Isole Borromee - Lago Maggiore (VCO)
L'arcipelago delle Isole Borromee è situato nel medio lago Maggiore, a occidente, nel braccio di lago chiamato golfo Borromeo che vede affacciate e contrapposte Stresa e Pallanza.   L'arcipelago si compone di tre isole,
Fonte: Wikipedia e Nautica Report
Titolo del: 19/03/2019 07:00
Report / La Quebrada: il ''Rito'' di Acapulco
La Quebrada: il ''Rito'' di Acapulco

La Quebrada: il ''Rito'' di Acapulco

La Quebrada (letteralmente in italiano il crepaccio) è un alto strapiombo situato in un piccolo fiordo dell'Oceano Pacifico, nelle immediate vicinanze della località messicana di Acapulco.
 


 

Acapulco - La Quebrada - Da skybambi.wordpress.com

 

È famoso per essere il luogo ove vengono effettuati tuffi di particolare spettacolarità. In cima al crepaccio è posta una piccola cappella dedicata a Nostra Signora di Guadalupe alla quale si raccomandano spesso i tuffatori prima dell'impresa.

 

Il dirupo ha un'altezza di 45 metri, anche se i salti nell'acqua avvengono per lo più da una quota di 35 metri sul mare. Il rito dei tuffi dalla Quebrada, sembra abbia avuto inizio in maniera ufficiale nel 1934.

 


 

Acapulco - La Quebrada - Da barriodecuba.altervista.org


I protagonisti sono giovani del luogo che non si limitano al lancio, ma col solo abbigliamento da bagno, in precedenza effettuano pure la scalata della parete rocciosa.

 

Durante le ore notturne la stessa impresa viene fatta anche con una torcia tenuta in mano, la quale viene trattenuta anche durante il salto. Non si conoscono al mondo spettacoli uguali.



 

Acapulco - La Quebrada al tramonto - Da tourandtravelshop.net


L'esercizio effettuato è potenzialmente di grande pericolosità, non solo per l'altezza, ma soprattutto per il flusso e riflusso del mare sottostante, un calcolo errato ed il conseguente tuffo durante la breve fase di bassa marea, potrebbe portare al mortale impatto con le rocce sommerse, situate non molto in profondità rispetto al livello del mare.

 

Su una parte del dirupo è presente un sentiero protetto ed un ristorante, da un belvedere è possibile ammirare lo spettacolo dei tuffi, da notare la presenza di pellicani che sembrano anche loro dediti ai tuffi al fine di catturare pesci.
 

Fonte: Wikipedia e Nautica Report
Titolo del:

Tags

Oceano Pacifico, tuffi dalle rocce, tuffi impossibili, messico
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Iran: Shustar e i mulini sul Karun

di Fabrizio Fattori

L’uomo ha avuto sempre la necessità di utilizzare al m...

La Deriva, il primo approccio alla vela

Nell'ambito velico, viene chiamato deriva (in inglese dinghy o anche centreboard pe...

Isabelle Autissier, navigatrice ''Solitaria''

Isabelle Autissier, nata a Parigi il 18 ottobre del 1956, ha trascorso la sua giovinezz...

I fari d'Irlanda: che spettacolo!

I fari hanno sempre affascinato l’immaginario collettivo. Trattandosi di un&rsquo...

Robin Knox-Johnston, un mito dalle 80 primavere

Sir William Robert Patrick "Robin" Knox-Johnston, (nato 17 marzo, 1939) &egra...

© COPYRIGHT 2011-2018 - NAUTICA REPORT - REG. TRIBUNALE DI ROMA N.314 - 27-12-2013 - WAVE PROMOTION SRLS - P.IVA e C.F.12411241008 - REA: RM - 1372808



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI