Il ''Manoscritto di Voynich'' um mistero irrisolto - Report - NAUTICA REPORT
Turismo e ormeggi
Arzachena e Cannigione (OT)
Arzachena è un comune situato nella parte nord - orientale della Sardegna, nella nella regione storica della Gallura.   Forse pochi diportisti e amanti del mare conoscono il Comune di Arzachena, eppure oltre ad essere un paese
Fonte: Nautica Report
Titolo del: 12/12/2018 06:10
Report / Il ''Manoscritto di Voynich'' um mistero irrisolto
Il ''Manoscritto di Voynich'' um mistero irrisolto

Il ''Manoscritto di Voynich'' um mistero irrisolto

di Fabrizio Fattori

Con questo nome ci si riferisce ad un antico, misterioso, manoscritto, ora nella Beinecke Rare Book and Manuscript Library dell’Università americana di Yale, redatto in una lingua indecifrata e ricco di disegni di astri, piante ed animali sconosciuti nella maggior parte dei casi, per quanto plausibili.

 

Redatto su pergamena di vitello la cui datazione rimanda alla prima metà del XV° secolo e passato negli studioli alchemici o nelle reali stanze segrete per approdare nelle proprietà dell’antiquario russo-polacco Voynich nel 1912 che lo venderà successivamente in America.
 


 

Particolare del verso del foglio 40, sezione botanica. (General Collection, Beinecke Rare) - Da Scienze Fanpage

 

Le 204 pagine, in piccolo formato, ricche di illustrazioni e di una fittissima scrittura hanno impegnato nel corso dei secoli, le energie di ricercatori che pur nell’incapacità a dare un senso all’opera le hanno riconosciuto precise realtà storiche, come Rodolfo II d’Asburgo sovrano a Praga alla fine del XVI° secolo noto alchimista ed esoterico o il poligrafo Athanasius Kicher anche lui frustrato decifratore dell’opera.

 

Tra i molti tentativi di dare significato alla scrittura risulta di una qualche suggestione quanto fatto da ricercatori dell’Università canadese dell’ Alberta che hanno applicato l’intelligenza artificiale alla scrittura del manoscritto, utilizzando i caratteri di centinaia di lingue in abbinamento più o meno fantasioso. Ne è risultata una “chiara” indicazione verso la lingua ebraica medievale in qualche modo in “similitudine” con i caratteri presenti nel manoscritto in misura percentuale molto elevata.
 


 

Figure femminili immerse in acque correnti provenienti da tortuose condutture, con derivazioni ed innesti

 

Questa connessione con la cultura ebraica, che peraltro rimane in attesa di altre “inconfutabili” prove, trova in alcune illustrazioni presenti nel documento, una possibile ulteriore prova. Molteplici sono le figure femminili immerse in acque correnti provenienti da tortuose condutture, con derivazioni ed innesti. Le acque sono di un colore verde come presente in altre miniature medievali e rimandano alle ritualità del “tevilah” o bagno purificatore nelle acque sorgive del “mikveh” previsto dalla prassi rabbinica più tradizionale, che per le donne riguarda la purificazione del corpo dopo il parto od il ciclo mestruale. L’immersione deve essere totale con niente che si frapponga con l’acqua ed il suo fluire, e non è in nessuna relazione terapeutica, come invece sembra per alcuni testimoniare il manoscritto, con la botanica o i cicli astrali descritti.

 

Forse, fino a prova contraria, l’ipotesi più credibile colloca questo documento nell’ambito dei falsi esoterici di grande fascino ed attrazione nelle corti europee del basso medioevo e del primo rinascimento, dove il possesso di tali “libricini” contribuiva al lustro di sovrani o pseudo scenziati.

 

Fabrizio Fattori
 

Fonte: Nautica Report
Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

L'Artiglio e l'oro dell'Egypt

L'Artiglio era una nave recuperi a vapore (Piroscafo) della società armatric...

I messaggi in bottiglia raccontano la vita

Nato nell’antica Grecia, il mito del messaggio nella bottiglia lanciato in mare v...

Irlanda del Nord: viaggio a Rathlin island

L’isola d’Irlanda è famosa nel mondo per i suoi paesaggi mozzafiato,...

Tonnare all'Elba

Testo e foto di Alessandro Olschki

Facendo, con il dito indice, il consueto e banalissimo movimento pe...

Simbad il Marinaio

di Fabrizio Fattori

Nelle “Mille e una notte” compare questo personagg...

© COPYRIGHT 2011-2018 - NAUTICA REPORT - REG. TRIBUNALE DI ROMA N.314 - 27-12-2013 - WAVE PROMOTION SRLS - P.IVA e C.F.12411241008 - REA: RM - 1372808



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI