Le piscine di Parigi - Report - NAUTICA REPORT
Report / Le piscine di Parigi
Le piscine di Parigi

Le piscine di Parigi

di Fabrizio Fattori

Molte delle grandi metropoli del mondo devono il loro sviluppo ad un fiume che per secoli ha provveduto ai bisogni dell’uomo contribuendo alle economie del luogo e all’arricchimento culturale dell’umanità.

 

Nel tempo molti hanno perso questo ruolo. Lo sviluppo della tecnologia ha spesso relegato queste meraviglie della natura a meri elementi paesaggistici o, nel peggiore dei casi, a fogne a cielo aperto.

 

Ulteriore sgradevole testimonianza dell’imbecillità umana cui, paradossalmente, sfugge l’importanza di conservare risorse essenziali alla vita e alla sua qualità.
 


La piscina galleggiante Josephine Baker  - Foto da Italiani a Parigi - WordPress.com

 

Da qualche tempo alcune capitali europee hanno messo in atto costosi interventi di recupero ambientale di questi ecosistemi per restituirli ad una cittadinanza sempre più desiderosa di natura dietro l’angolo.

 

Parigi ormai da anni propone spiagge attrezzate con vista mozzafiato sui monumenti della città e ad un passo dalla stazione del metrò.

 

Recentemente si è azzardato un progetto di “balneazione diretta” nelle acque della Senna, acque non più balneabili dai primi anni venti. Fare il bagno nella Senna in piscine protette  ha suscitato l’entusiasmo di molti subito rientrato poiché ad attenti controlli il livello di inquinamento risultava ben al di sopra del tollerabile.
 


 

La famosa Piscina Deligny - Foto da www.christianvancautotems.org

 

I parigini ritorneranno a fare il bagno nelle numerose piscine, alcune delle quali a bordo Senna, continuando una secolare tradizione cittadina. La prima piscina galleggiante venne, infatti, inaugurata alla fine del settecento nel quinto arrondissement.

 

L’ultima piscina galleggiante, la Deligny dal nome di uno dei primi maestri di nuoto, luogo di amenità e trasgressione ( Negli anni settanta vi comparvero i primi seni nudi, e tra l’altro a poca distanza dall’Assemblée Nationale) è affondata miseramente nel luglio del 1993, risucchiata dalla Senna e forse anche per i danni strutturali riportati qualche anno prima da un impatto con una battello. 
 


 

La moda  alla piscina Deligny fotografata da Helmut Newton - Foto da Modartech - Istituto Modartech

 

Quel che ne rimane giace a pochi metri di profondità dopo una lunga carriera che risale al XIX secolo quando Deligny utilizza la nave “Cénotaphe” destinata a recuperare le ceneri di Napoleone a Sant’Elena, per farne luogo di svago ed incontro per la buona società parigina di quegli anni.

 

Quel che si è perduto appare irrecuperabile anche se una nuova piscina galleggiante è stata realizzata (la Baker) a seguito delle vivaci sollecitazioni dei parigini, ma i suoi idromassaggi, il solarium e le sue vasche non sostituiranno il fascino della vecchia piscina andata a fondo.

 

Fabrizio Fattori

 

Foto di copertina Piscine Joséphine Baker photo Dictionnaires et Encyclopédies sur 'Academic'
 

Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Armathia. Apoteosi di sabbia e marmo

di Francesca Carignani - Foto di Giovanni Rinaldi

Leggo che nel 1951 erano 8 gli abitanti di Armathia, virgola di...

La Tonnara: una vera mattanza

L'ultima ่ stata a Favignana nel 2007

La tonnara è l'insieme di reti particolarmente...

The Maltese Falcon, il capolavoro di Ken Freivokh costruito dalla Perini Navi

Si chiama Maltese Falcon. E’ un clipper di 88 metri, costruito nei...

La Quebrada: il ''Rito'' di Acapulco

Il rito dei tuffi ebbe inizio nel 1934

La Quebrada (letteralmente in italiano il crepaccio) è un al...

Alla scoperta della Cornovaglia

di Rosamunde Pilcher

Rosamunde Pilcher è senza dubbio un’amante della Corno...
Turismo e ormeggi
Isola di Caprera - La Maddalena (OT)
L'isola di Caprera nell''arcipelago della Maddalena appartiene al comune di La Maddalena nella costa nord-orientale della Sardegna.   La cima più alta, Monte Teialone raggiunge i 212 metri
Fonte: Wikipedia e Nautica Report
Titolo del: 18/02/2020 06:55

© Copyright 2011-2020 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Conc. Pubb. Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI