Il Nuovo Codice della Nautica sotto il segno del Bollino Blu - Normative, Formazione e Fisco - NAUTICA REPORT
Turismo e ormeggi
Isola di Ortigia - Siracusa
Ortigia costituisce la parte più antica della città di Siracusa rappresentandone la rispettiva circoscrizione, la nona ed ultima sul territorio cittadino.
 
Fonte: Wikipedia e Nautica Report
Titolo del: 12/12/2017 07:00
Normative, Formazione e Fisco / Il Nuovo Codice della Nautica sotto il segno del Bollino Blu
Il Nuovo Codice della Nautica sotto il segno del Bollino Blu

Il Nuovo Codice della Nautica sotto il segno del Bollino Blu

Di Maddalena Pasquariello

Il Nuovo Codice della Nautica tra ottimizzazione dei controlli ed una maggiore fruibilità della costa: per una navigazione in regola sotto il segno del Bollino Blu.

 

8515 buoni motivi per introdurre, nel nuovo codice della nautica da diporto, una semplificazione nei controlli in tema di sicurezza della navigazione già previamente profusi dalla direttiva Bollino Blu del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

 

8515 sono stati infatti i Bollini blu rilasciati nella scorsa stagione estiva, cui vanno aggiunti 64mila accertamenti eseguiti, con oltre 320 notizie di reato e con i conseguenti provvedimenti di sequestro penale, che hanno restituito alla legittima fruizione ampi tratti di spiaggia sottratti da tentativi di occupazione indebita.

 

Sotto il profilo della tutela ambientale poi, più di 4400 sono stati i controlli all'interno di aree marine protette con oltre 300 sanzioni amministrative.

 

Ma cos’è e quando viene conferito il Bollino Blu? Vediamolo in dettaglio.

 

Bollino Blu è un’iniziativa promossa dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti che consente di ottimizzare i controlli relativi all'esecuzione di ispezioni accurate per accertare la sussistenza degli standard di sicurezza delle unità da diporto e di snellire e semplificare le procedure ispettive. In particolare, in linea con le disposizioni ministeriali è previsto che all’atto del primo controllo effettuato in mare o presso i punti di approdo ad unità da diporto, anche se adibite a locazione o noleggio venga redatto e consegnato al diportista un verbale di operazioni compiute. Solo ed esclusivamente per il caso di esito favorevole sarà consegnato al diportista un bollino autoadesivo di colore blu da apporre su un punto ben visibile dell’unità controllata e che consentirà di riconoscere l’imbarcazione come già previamente e positivamente verificata onde evitare la duplicazione dei controlli nel breve periodo.

 

Quali adempimenti saranno necessari per ottenere il Bollino Blu?

 

In sede di controllo si procederà alla verifica dei seguenti adempimenti:

 

· Il possesso e la regolarità della documentazione di bordo necessaria alla navigazione;

 

· La presenza a bordo dei mezzi di salvataggio e delle dotazioni di sicurezza;

 

· L’idoneità dei titoli abilitatiti per il comando, la condotta e la direzione nautica in relazione al tipo di unità ed alla navigazione effettuata.

 

Le prescrizioni di cui sopra trovano piena conferma nell’art. 26-bis del Nuovo Codice della Nautica da Diporto il quale, in tema di controlli di sicurezza della navigazione da diporto in mare, porta a riaffermare il filone di una procedura snella per una navigazione “in regola”.

 

L’art. 26-bis, infatti stabilisce che:

 

“1. il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, con specifiche direttive emanate entro il 31 marzo di ciascun anno, determina le modalità di svolgimento dei controlli in materia di sicurezza della navigazione da diporto, anche a fini commerciali, al fine di evitare duplicazioni di accertamenti a carico delle unità da diporto, con particolare riguardo alla stagione balneare. Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti verifica annualmente l’attuazione delle predette direttive.

 

2.Al fine del raggiungimento degli obiettivi delle direttive di cui al comma 1, è istituito un sistema di controlli di natura preventiva che, a seguito di un accertamento favorevole sulla regolarità della documentazione di bordo, delle dotazioni di sicurezza e dei titoli abilitativi al comando delle unità da diporto, consente di evitare durante la stagione balneare la reiterazione di tali controlli, restando fermi quelli di diversa natura rientranti nelle attribuzioni e nei compiti di istituto proprio di ciascuna Forza di Polizia.

 

3. La pianificazione, la direzione e il coordinamento relativo ai controlli in materia di sicurezza della navigazione da diporto sono di competenza esclusiva del corpo delle Capitanerie di Porto-Guardia Costiera.

 

4.I controlli alle unità da diporto sono svolti anche tramite l’accesso all’anagrafe nazionale delle patenti nautiche di cui all’art. 39-bis del presente codice, all’Archivio Telematico Centrale delle unità da diporto (ATCN) e al centro elaborazione dati di cui all’articolo 9, comma 1, della legge 121/  1981 da parte degli ufficiali ed agenti di polizia appartenenti al Corpo delle Capitanerie di Porto, nei limiti previsti dall’art. 8-bis, comma 1, del decreto legge 23 maggio 2008, n. 92  convertito, con modificazioni, dalla legge 24 luglio 2008, n.125.”

 

Quanto al certificato di idoneità al noleggio attestante lo stato di idoneità dell’unità al noleggio, secondo quanto disposto dall’art. 26 Codice della Nautica da Diporto, sarà rilasciato dagli uffici circondariali marittimi e dagli uffici della motorizzazione civile. Il rilascio, il rinnovo e la convalida saranno disciplinati dal Regolamento di Attuazione al Codice della Nautica.

 

Una procedura che miri dunque ad evitare controlli già svolti, segno che la costante attività preventiva eseguita sui 7458 km di costa dalla Guardia Costiera permette una sempre maggiore serenità nella fruizione del mare.

 

Maddalena Pasquariello

Fonte: Nautica Report
Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Nuovo Codice della Nautica da Diporto: strategie e competitivitÓ nella Nautica del futuro

Di Maddalena Pasquariello

Attuazione della Direttiva sul ravvicinamento delle disposizioni le...

UCINA: NovitÓ fiscali nel settore Navi da diporto

Genova, 10 novembre 2017

Si è svolto oggi venerdì 10 novembre a Viareggio pres...

Nuovo Codice della Nautica: si alle integrazioni proposte da UCINA Confindustria Nautica

Genova, 26 ottobre 2017

Dopo il parere del Consiglio di Stato, che ha accolto le istanze de...

Nuovo Codice della Nautica e Registro Telematico: audizione in Senato per Nautica Italiana

Milano, 5 ottobre 2017

Bandiera Italiana, demanio, semplificazione amministrativa, aree ma...

Nuovo Codice della nautica da diporto: ai confini della realtÓ

Fiumicino, 25 settembre 2017

In occasione prima giornata del Salone di Genova è stato pre...

© COPYRIGHT 2011-2017 - NAUTICA REPORT - REGISTRAZIONE TRIBUNALE DI ROMA N.314 DEL 27-12-2013 - WAVE PROMOTION SRLS - P.IVA e C.F.12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - PUBBLICITA' - LAVORA CON NOI