Azzurra vince una prova poi soffre per un problema tecnico - News - NAUTICA REPORT
News / Azzurra vince una prova poi soffre per un problema tecnico
Azzurra vince una prova poi soffre per un problema tecnico

Azzurra vince una prova poi soffre per un problema tecnico

Mahon (Minorca) 23 maggio 2019

Azzurra alterna una vittoria parziale nella prima prova a prestazioni più opache nelle successive, è seconda nella classifica generale provvisoria della Menorca 52 Super Series.

 

Terzo giorno di regate oggi a Mahon, per la Menorca 52 Super Series, primo evento della stagione 2019 del più competitivo circuito di vela professionistica per barche a chiglia. Con vento da sud tra i 12 e i 14 nodi si sono svolte ben tre prove per recuperare lo stop forzato di ieri, causa bonaccia.

 

Azzurra ha iniziato alla grande, vincendo la prima regata. Partita in barca comitato, per la cui posizione c’è stata una grande bagarre, la barca dello YCCS si è subito disimpegnata dal traffico virando mure a sinistra sul lato destro del campo. Prima alla boa di bolina, al termine del lato di poppa Azzurra ha visto Alegre girarle davanti ma sulla boa di sinistra. Azzurra, scegliendo la boa destra del cancello e navigando su quel lato, ha ripresa subito il comando, mantenuto poi fino all’arrivo. Vittoria con buon distacco su Alegre e Provezza, Quantum quarto.

 

Situazione simile alla partenza della seconda regata, ma questa volta Sled ha chiuso la porta in partenza e Azzurra si è trovata a inseguire. In un alternarsi di posizioni in mezzo alla flotta, ha concluso al settimo posto la quarta regata della serie. Purtroppo, l’ultima prova di giornata è stata la più difficile: a pochi secondi dalla partenza Azzurra ha avuto un problema meccanico alla scotta randa, che l’ha attardata. Ogni tentativo di recupero è stato frustrato dalla decisa rotazione a destra del vento, che ha chiuso ogni opzione tattica a sinistra, costringendo Azzurra a inseguire navigando nei rifiuti di vento degli avversari. La conclusione al 10 posto non è certo abituale per Azzurra che, a parziale consolazione, vede quasi tutti gli altri concorrenti in una situazione di classifica analoga, con buone prestazioni alternate ad altre di retroguardia. 
 
La classifica provvisoria generale, a due giorni dal termine, vede Azzurra cedere il comando al suo avversario di sempre, Quantum, per un solo punto. In terza posizione Provezza, a pari punti con Azzurra. A soli due punti di distacco, al quarto posto, Platoon. Le regate riprendono domani alle 12.30 CEST. A causa di un fronte in avvicinamento il vento domani potrebbe subire importanti variazioni di direzione.
 
Guillermo Parada, skipper: “La prima prova è stata ovviamente ottima, nella seconda abbiamo fatto un buon recupero dopo una partenza difficile, ma poi abbiamo perso una posizione in ciascun lato di poppa chiudendo al settimo posto, non il massimo ma ci sentivamo ancora in buona posizione. Purtroppo alla partenza dell’ultima regata abbiamo avuto un problema meccanico con il winch della randa, la scotta si è mollata all’improvviso e abbiamo perso una lunghezza nel momento peggiore, senza avere poi alcuna opzione tattica per rientrare in gioco. Siamo al terzo giorno di regata e si ricomincia daccapo, non ci eravamo certo illusi di dominare, come nel nostro stile domani riprenderemo a lottare”.
 
Aggiornamenti in tempo reale dal campo di regata saranno saranno postati sulla pagina Facebook di Azzurra. Sui siti www.azzurra.ite www.52superseries.comsarà disponibile il virtual con commento in inglese. 
 
Le migliori foto di Azzurra sono visibili sull'account Instagram
 

Menorca 52 SUPER SERIES Sailing Week dopo 5 prove

1. Quantum Racing (USA) (Doug DeVos) (8,5,4,2,1) 20 p.
2. Azzurra (ARG/ITA) (Alberto/Pablo Roemmers) (2,1,1,7,10) 21 p.
3. Provezza (TUR) (Ergin Imre) (6,3,3,1,8) 21 p.
4. Platoon (GER) (Harm Müller-Spreer) (5,2,6,3,7) 23 p.
5. Bronenosec (RUS) (Vladimir Liubomirov) (1,7,8,10,2) 28 p.
6. Alegre (USA/GBR) (Andrés Soriano) (4,11,2,5,6) 28 p.
7. Phoenix 11 (RSA) (Hasso Plattner) (3,10,11,6,5) 35 p.
8. Sled (USA) (Takashi Okura) (9,8,5,9,4) 35 p.
9. Phoenix 12 (RSA) (Tina Plattner) (7,4,7,8,9) 35 p.
10. Team Vision Future (FRA) (Jean Jacques Chaubard) (10,6,9,4,11) 40 p.
11. Gladiator (GBR) (Tony Langley) (11,9,10,11,3) 44 p.
 
---------------------------------------------------
52 SUPER SERIES 2019

Menorca 52 SUPER SERIES Sailing Week, 
May 21th - 25 th, Menorca, Spain.

Puerto Sherry 52 SUPER SERIES Royal Cup, 
June 18th - 22th Cadiz, Spain.

Cascais 52 SUPER SERIES Sailing Week, 
July16th - 20th Cascais, Portugal.

Rolex TP52 World Championship Puerto Portals 2019, 
August 25th - 29th Mallorca Spain.

Porto Cervo 52 SUPER SERIES Sailing Week,
September 24th - 28rd Sardinia, Italy.

------------------------------------------------
AZZURRA

Pablo and Alberto Roemmers - Owners
Guillermo Parada - Skipper, Helm
Santiago Lange - Tactician
Bruno Zirilli - Navigator
Giovanni Cassinari - Mainsail
Mariano Caputo - Bowman
Juan Pablo Marcos -  Midbow
David Vera - Pitman
Grant Loretz- Trimmer
Ciccio Celon - Trimmer
Mariano Parada - Trimmer
Gabriel Marino - Grinder
Alejandro Colla – Grinder
Nicola Pilastro - Grinder
Pedro Rossi- Boat Captain
Coach: Guillermo Baquerizas
Sail performances: Gonzalo Ramos Vertiz

Giuliano Luzzatto
Media Relations
pressoffice@azzurra.it
www.azzurra.it

Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Simrad-Naviop firma la plancia integrata dell'Azimut Grande S10

Simrad-Naviop e Azimut Yachts sono stati nominati tra i finalisti dei prestigiosi METS ...

Mirpuri Foundation launches 'Racing for the Planet' Ocean Race vessel in Cascais

The Mirpuri Foundation’s entry for the next edition of The Ocean Race, named &ldq...

Barcolana fa scuola in Cina: presentata la regata di Trieste ai 110 top yacht club cinesi

Trieste-Haikou, 16 novembre 2019 - Barcolana è un modello di sviluppo per l...

Ambrogio Beccaria sul suo Mini 6.50 Geomag vince la Mini Transat La Boulangère

Ambrogio Beccaria sul suo Mini 6.50 Geomag vince la Mini Transat La Boulangère e...

At one year before the Vendée Globe, what lessons are there from the Transat Jacques Vabre ?

Friday 15 November 2019, 11H06

Certain favourites emerge from the fleet, others arrived disappoint...
Turismo e ormeggi
Punta Palascìa o Capo d'Otranto (LE)
Il punto più orientale d'Italia
« I pescatori del tratto di mare tra la Torre del Serpe e la Palascìa raccontano che in certe giornate, quando le nuvole in cielo sono gonfie di pioggia e il sole le illumina come fossero vele, sulla superficie dell'acqua si pu&og
Fonte: Wikipedia e Nautica Report
Titolo del: 18/11/2019 08:45

© COPYRIGHT 2011-2019 - NAUTICA REPORT - REG. TRIBUNALE DI ROMA N.314 - 27-12-2013 - WAVE PROMOTION SRLS - P.IVA e C.F.12411241008 - REA: RM - 1372808



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI