La Rolex Capri Sailing Week si tinge di rosa con le ragazze dello Swan 60 Spirit of Europe - News - NAUTICA REPORT
News / La Rolex Capri Sailing Week si tinge di rosa con le ragazze dello...
La Rolex Capri Sailing Week si tinge di rosa con le ragazze dello Swan 60 Spirit of Europe

La Rolex Capri Sailing Week si tinge di rosa con le ragazze dello Swan 60 Spirit of Europe

Nel team di solo donne le olimpioniche Sally Barkow, Giulia Conti, Giovanna Micol e Francesca Clapcich. Team manager è Cristiana Monina.

 

Sono tutte donne le componenti dell'equipaggio dello Swan 60 "Spirit fo Europe" che parteciperà  al Maxy Yacht Capri Trophy, al via oggi nell'ambito della Rolex Capri Sailing Week. Un team d'eccezione con a bordo atlete come Sally Barkow, la statunitense olimpionica a Pechino 2008 nell'Yngling, con alle spalle una partecipazione alla Volvo Ocean Race nel 2014-2015 e su Team Brunel nell'edizione 2017-2018 dell'Ocean Race.

 

Ci sarà  l'olimpionica Giulia Conti, che a bordo di Spirit of Europe ricoprirà  il ruolo di tattico/navigatore, assieme alle compagne della sua storia velica:Giovanna Micol, nel ruolo di prodiere, così come alle Olimpiadi di Pechino 2008 e di Londra 2012 nel 470 femminile, e Francesca Clapcich.
 


 

Sullo Swan 60 l'atleta triestina, una partecipazione olimpica con Giulia nell'acrobatica classe 49erFX a Rio 2016 e reduce dalla recente partecipazione all'Ocean Race su "Turn the Tide on Plastic, sarà  incaricata della regolazione delle vele di prua assieme a Claudia Rossi, due volte campionessa europea nella classe monotipo J70 e oggi atleta della classe olimpica 49erFX.

 

A prua ci saranno anche Alessandra Angelini, velista impegnata nel circuito delle vele d'epoca con il suo 10 Metri Stazza Internazionale del 1910 "Marga", e Monica Rampoldi. Nel ruolo di Aiuto prodiere troveremo Sara Vani e Pamela Marchesini, altre veliste di esperienza con molte regate di altura assieme a Livia PiccioniCinzia Lotta, che invece saranno all'albero. 

 

Completano l'equipaggio femminile Elena Orioli e Alessandra Petri, entrambe alle regolazioni delle vele di poppa, mentre Petra Kliba sarà  alle drizze con Claudia Addezio, comandante di Spirit of Europe. Team Manager di quest'avventura in rosa è  Cristiana Monina, con alle spalle un titolo di campionessa europea classe Laser Radial e due campagne olimpiche nelle classi Yngling Match Race.

 

Fra le eccellenze sportive a bordo c'è  anche Jaked, il brand di sportware tecnico che veste la campionessa olimpica Federica Pellegrini e che assieme a Yamamay, azienda italiana leader nella produzione di intimo con una presenza capillare in oltre 40 paesi, ha fornito l'abbigliamento tecnico al team di Spirit of Europe. 

 

Con lo Swan 60, lo sport di alto livello sarà  affiancato dall'eccellenza dell'imprenditoria con "Rossana", l'azienda che si avvale della collaborazione di designer di fama internazionale per il design e la produzione di cucine estranee alle mode, concepite con cura maniacale del dettaglio materico, tecnico e costruttivo per una clientela evoluta. Non è  casuale la scelta di una barca del cantiere finlandese Nautor Swan, da oltre cinquant'anni specializzato nella produzione e costruzione di yacht di lusso, che fa della qualità  costruttiva e della sicurezza in navigazione i suoi punti forza.

 

www.rolexcaprisailingweek.com

 

CRISTIANA MONINA NAUTICAL EVENTS

Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Wilsons Promontory adventure builds confidence for Port Phillip Bay Riviera owners

Looking back at some of our classic Riviera adventures, we remember earlier last year w...

Charter e navigazione sicura grazie al Consorzio Marine della Toscana

“Banchina Sicura” in tutti i porti e marine associate per 2.500 posti barca

Vacanze in tranquillità in charter e navigazione in sicurezz...

Assonautica Italiana - Venezia: il rilancio parte anche dalla nautica. Varata oggi una barca in legno elettrica

La scure che si è abbattuta su Venezia a causa del lockdown per il covid-19, ved...

Da Monte Carlo Yachts il nuovo MCY 76 Skylounge

Conto alla rovescia per il lancio del MCY 76 Skylounge, secondo modello della coll...

La Soprintendenza del Mare in collaborazione con la Guardia di Finanza e BCsicilia recupera un’ancora di epoca ellenistico-romana

Nei fondali di San Vito Lo Capo, nel Trapanese, la Soprintendenza del Mare, in collabor...
Turismo e ormeggi
La Riviera del Brenta con le sue Ville (PD)
Le splendide dimore sul fiume che collegava Venezia a Padova
Lungo l'asta del fiume Brenta, vero e proprio cordone ombelicale che collegava Venezia alla Riviera e alla colta Padova, sorgono le splendide ville circondate da parchi che hanno reso famosa questa verde località. &n
Fonte: turismovenezia.it - Nautica Report
Titolo del: 01/06/2020 07:10

© Copyright 2011-2020 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Conc. Pubb. Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI