Emissioni NOx: il Workshop a Genova di Nautica Italiana - News - NAUTICA REPORT
Turismo e ormeggi
Ravenna - Capitale del mosaico a vocazione marinara
È la città più grande e storicamente più importante della Romagna; il suo territorio comunale è il secondo in Italia per superficie, superato solo da quello di Roma e comprende nove lidi sul litora
Fonte: Wikipedia e Nautica Report
Titolo del: 21/11/2018 07:15
News / Emissioni NOx: il Workshop a Genova di Nautica Italiana
Emissioni NOx: il Workshop a Genova di Nautica Italiana

Emissioni NOx: il Workshop a Genova di Nautica Italiana

Genova, 18 ottobre 2018

Organizzato insieme a Ecospray Technologies e Marina Genova, l’incontro è nato per approfondire le tematiche legate alla prossima introduzione della regolamentazione IMO TIER III.

 

Si è svolto oggi, presso Marina Genova, il workshop firmato Nautica Italiana e Ecospray Technologies: “La nuova sfida del controllo delle emissioni NOx: Normative, soluzioni multi-purpose e applicazioni pratiche”. Organizzato e proposto per anticipare e analizzare le problematiche legate alla prossima applicazione dei livelli di emissione IMO TIER III anche per imbarcazioni inferiori ai 24 m e 500 GRT che partiranno a gennaio 2021, l’evento ha fatto registrare una cospicua partecipazione di esperti oltre ai rappresentanti dei cantieri più in vista a livello nazionale e internazionale.

 

Volto ad approfondire le problematiche di implementazione a bordo degli yacht dei dispositivi per il controllo delle emissioni NOx, l’incontro è stato di grande attualità specialmente in considerazione della recentissima Certificazione EIAPP rilasciata dal RINA per il primo sistema IMO TIER III realizzato da Ecospray per Tankoa Yachts, in seno ad una consolidata collaborazione tecnologica.

 

La discussione ha avuto inoltre modo di approfondire le pressanti esigenze dei Cantieri, intervenuti numerosi, specialmente in relazione alle diverse opzioni tecnologiche a disposizione del comparto, nonché il quadro normativo di riferimento presentato durante la mattinata dagli esperti del RINA. Tra i vari argomenti discussi, di particolare interesse è stata, infine, la presentazione di una case history specifica, quella di Ecospray Tecnologies, che ha presentato il caso dell’ideazione, costruzione e successiva Certificazione di un proprio dispositivo a bordo del MY 72 m “SOLO” costruito da Tankoa Yachts.

 

“L’organizzazione di questo workshop giunge a conferma del fatto che vi sia una profonda sintonia tra i tecnici delle aziende associate a Nautica Italiana” - commenta Marco Cappeddu, Direttore Generale di Nautica Italiana“quella di voler fornire una soluzione tempestiva alle problematiche legate al tema delle emissioni. In questo senso spero arrivi forte il messaggio, rivolto agli organismi legislativi internazionali, di una necessaria accelerazione nel dare le giuste indicazioni sul tema”.

 

"Le Convenzioni del IMO (Organo Internazionale Marittimo delle Nazioni Unite) influenzano la progettazione e costruzione degli yacht con incidenza sempre maggiore. In particolare, in materia di salvaguardia dell'ecosistema marino, i requisiti della Convenzione MARPOL esprimono severità sempre maggiore. La riduzione di emissioni di Ossidi di Azoto in atmosfera costituisce oggi, con l'applicazione del Code TIER III della MARPOL, una sfida importante per l'industria della nautica ", così Lorenzo Pollicardo, Segretario Generale di Nautica Italiana.

 

“L’abbattimento delle emissioni NOx nella nautica costituisce una sfida reale per il settore.” Commenta Maurizio Archetti, Presidente e Chief Scientist di Ecospray Technologies, che aggiunge: “Siamo molto soddisfatti per il conseguimento della Certificazione EIAPP per il primo sistema IMO TIER III e di quanto realizzato con Tankoa Yachts. Siamo sicuri che Ecospray possa dare il proprio contributo tecnologico a questo comparto”.

 

"La prossima entrata in vigore dell'emendamento MARPOL (Convenzione internazionale per la prevenzione dell'inquinamento causato da navi) dedicato agli yacht di stazza lorda inferiore a 500 GT, richiede un ulteriore abbattimento delle emissioni NOx.” Così l’Ing. Giorgio Gallo, Italy & South of France Yachting Center Manager del RINA, che aggiunge: “Per RINA è fondamentale supportare l'industria nautica nella comprensione delle più recenti normative affinché il comparto possa utilizzare al meglio gli strumenti a disposizione e la tecnologia più innovativa, nell'ottica di una sempre maggiore sostenibilità del settore." 

 

Ufficio Stampa Nautica Italiana

 

Nautica Italiana è l’Associazione, affiliata ad Altagamma, nata nel 2015 per iniziativa di alcuni tra i più importanti brand italiani del settore nautico. Lo scopo è quello di garantire rappresentatività al Made in Italy, al suo stile e la sua cultura, con un forte impegno rivolto verso l’export, la reputazione nazionale ed estera dei marchi che rappresenta, oltre alle relazioni con imprese del comparto e affini. Nautica Italiana conta oggi oltre 110 aziende associate, identificative dell’intero comparto, sia in termini di rappresentatività di fatturato che dei suoi diversi settori: cantieristica e new building, refit&repair, accessoristica e componentistica, servizi, marina e designer. Sulla base dei dati 2018, il fatturato globale dei soci di Nautica Italiana supera gli 1,8 miliardi di euro per un totale di oltre 20.000 mila addetti diretti.

Fonte: Ufficio Stampa Nautica Italiana
Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Vela: Stefano Conzi sale a bordo con OneSails

Verona, 20 novembre 2018

La notizia arriva direttamente da Amsterdam dove OneSails ...

Route du Rhum - British sailor Phil Sharp completes Class40 podium

November 21, 2018 03:11

The British sailor Phil Sharp has today finished third in the highl...

Route du Rhum - News Flash: Gavignet wins the Rhum Mono class

November 21, 2018 00:11

The French sailor Sidney Gavignet has today won the Rhum mono divis...

Golden Globe Race 2018 - Day 142: Jean-Luc Van Den Heede to round Cape Horn on Friday

Dateline 14:00 UTC 20.11.2018 – Les Sables d'Olonne, France

- Istvan Kopar penalised for encroaching southern ocean No-Go Zo...

Azimut Yachts punta al primo posto in America

Concluso il periodo di trattative avviate durante lo scorso Fort Lauderdale Boat Show, ...

© COPYRIGHT 2011-2018 - NAUTICA REPORT - REG. TRIBUNALE DI ROMA N.314 - 27-12-2013 - WAVE PROMOTION SRLS - P.IVA e C.F.12411241008 - REA: RM - 1372808



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI