ICE si prepara a lanciare il nuovissimo ICECAT 61 - News - NAUTICA REPORT
Turismo e ormeggi
Isola di Stromboli - I. Eolie (ME)
Stromboli appartiene all'arcipelago delle isole Eolie, in Sicilia. Si tratta di un vulcano attivo facente parte dell'Arco Eoliano.    Posta nel bacino Tirreno del mare Mediterraneo occidental
Fonte: Wikipedia e Nautica Report
Titolo del: 19/02/2018 07:15
News / ICE si prepara a lanciare il nuovissimo ICECAT 61
ICE si prepara a lanciare il nuovissimo ICECAT 61

ICE si prepara a lanciare il nuovissimo ICECAT 61

Salvirola, 13 febbraio 2018

In casa ICE si respira aria d'innovazione con l'inizio della lavorazione del catamarano a vela firmato dall'ingegner Enrico Contreas, padre dei mitici Mattia e dal designer Luigi Cirillo in collaborazione all’ufficio tecnico del cantiere.

 

Il team Ice sta realizzando la produzione dei primi due ICECAT 61 che racchiudono numerose caratteristiche all'avanguardia .

 

Gli armatori, uno italiano e uno belga non vedono l’ora di prendere l largo coi loro gioielli nautici.
 


 

Inconfondibile il design italiano dettato delle linee avviate e filanti: volumi generosi per una barca che corre su quella linea sottile tra comfort e performance.

 

Il carattere sportivo dell'ICECAT 61 è facilmente percepibile dall'ampio uso del carbonio, che viene infuso con resina epossidica della miglior qualità col sistema del sottovuoto per scafo, coperta e paratie, garantendo così estrema rigidità strutturale e robustezza con il minimo peso.

 

La riduzione del dislocamento permette di aumentare il carico destinato a una lunga crociera, cambusa e attrezzature varie, senza compromettere le prestazioni e quindi aumentando l’autonomia..
 


 

La progettazione degli interni è dettata da una continua ricerca per evitare ridondanze e pesi superflui, assicurando comunque agli armatori una barca ricercata ed elegante. Gli arredi come da tradizione del cantiere Ice Yachts sono in gran parte realizzati in materiale alleggerito, che oltre a ridurre il peso previene l’imbarcamento delle superfici………… tuttavia non sempre è stata preferita la soluzione più leggera, le finestrature della tuga, infatti, sono completamente in vetro, materiale più duraturo e trasparente del Plexiglass oltre che sininimo di maggior qualità.

 

Albero e boma saranno in carbonio e il sartiame, senza arridatoi, in kevlar.

 

Il piano velico risulta efficiente e facile da gestire, con la possibilità di controllare le manovre principali con winch elettrici.
 


 

L’ICECAT 61 è velocissimo……….la velocità a vela è di oltre 25 nodi con punte a 30 mentre quella a motore di crociera ben 13 nodi……..insomma grazie a queste performances possiamo davvero dire che il nostro catamarano riduce le distanze e i tempi di trasferimento inoltre strizza l’occhio pure a quegli armatori sportivi che vorrebbero abbandonare le barche a motore ma trovano le barche a vela tradizionali troppo lente.

 

Tecnicamente la traversa di prua è stata eliminata poiché gli scafi in carbonio, essendo rigidi, non hanno bisogno di ulteriori strutture. La rete in Dyneema e lo strallo sono sostenuti da un profilo in carbonio, su cui viene alloggiata la cattedrale per l'attacco dello strallo e il punto di mura di solent e gennaker.

 

Tra le ulteriori novità "under costruction" sviluppate dal cantiere c’è un sistema innovativo per la scotta randa, senza i pesi legati alle soluzioni idrauliche attuali, e la propulsione ibrida senza elettronica, che permette navigazione ecologica anche nelle aree marine protette

 

Caratteristiche tecniche:
 

LOA - Lung.uori tutto

18,60 m.

LWL - Lung. al gall.to

8,60 m.

B max - Baglio massimo 8,20 m.
Immersione derive su 1,00 m.
Immersione derive giù 2,50 m.
Dislocamento 13,500 kg.
Altezza albero sull’acqua 25,00 m.
Altezza albero 23,00 m.
Serbatoio d’acqua  770 lt (2 x 335 lt)
Serbatoio di carburante 770 lt (2 x 335 lt)
Costruzione:   Infusione con resina epossidica
  Full carbon
Omologazione:

(A) alto mare, insommergibile

Garanzia strutturale: 5 anni
   
Sail Plan:
 
 
P: 20,55 m.
E: 7,35 m.
I:  20,25 m.
J:

6,53 m.

Randa - Mainsail:

118 m2
Solent: 59 m2
Code 0: 160 m2


www.iceyachts.it

 

Progetto: Enrico Contreas – Luigi Cirillo
Cantiere: Ice Yachts

Fonte: Ice Yachts press office
Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Volvo Ocean Race - Comeback!! The fightback starts with massive compression in the fleet

February 19, 2018 - 07:24 UTC

The leaders have been slower, the chasing pack has been fast and th...

Homg Kong-Londra: Maserati Multi 70 evitando i venti leggeri di Madeira

18 febbraio 2018

Il trentaduesimo giorno di navigazione a bordo di Maserati Multi 70...

Volvo Ocean Race - Fleet compressing as Scallywag grabs pole position

Leg 6 - Day 12 - Sunday 18 February, 2018

It's SHK/Scallywag in the lead, but the chasing pack is sailing...

Nauticsud 2018: successo alla Mostra d'Oltremare, +13% di visitatori

Napoli, 18 febbraio 2018

Trend positivo di vendite per la 45^ edizione. Award 2018...

Volvo Ocean Race - Scallywags to the fore

February 18, 2018 - 07:10 UTC

On Leg 4, Scallywag made incredible gains through the doldrums. The...

© COPYRIGHT 2011-2017 - NAUTICA REPORT - REGISTRAZIONE TRIBUNALE DI ROMA N.314 DEL 27-12-2013 - WAVE PROMOTION SRLS - P.IVA e C.F.12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - PUBBLICITA' - LAVORA CON NOI