Subacquea - La Spedizione sul ''Relitto del HMHS Britannic'', 2018 conferenza con Andrea ''Murdock'' Alpini - Vita subacquea - NAUTICA REPORT
Turismo e ormeggi
Parco Naturale Regionale di Portofino (GE)
Il Parco di Portofino offre una visione sintetica della costa ligure, sia dal punto di vista naturalistico sia da quello storico-antropologico.   L'assetto attuale del territorio è infatti il risultato di una originale form
Fonte: www.parcoportofino.it e Nautica Report
Titolo del: 19/02/2019 07:05
Vita subacquea / Subacquea - La Spedizione sul ''Relitto del HMHS Britannic'', 201...
Subacquea - La Spedizione sul ''Relitto del HMHS Britannic'', 2018 conferenza con Andrea ''Murdock'' Alpini

Subacquea - La Spedizione sul ''Relitto del HMHS Britannic'', 2018 conferenza con Andrea ''Murdock'' Alpini

Bolle d’Azoto Diving Center ha organizzato per il 1° dicembre, presso Hotel Grand Duca (Livorno), una conferenza sulla Spedizione “Relitto del HMHS Britannic”, la nave gemella del Titanic affondata nel 1916 al largo di Kea, isola delle Cicladi, in Grecia.

 

La serata vedrà come relatore Andrea “Murdock” Alpini (classe 1985) che ha partecipato insieme agli italiani Aldo Ferrucci, Gino D'Adedda, Stefano degli Esposti, Armando Frugatta, il francese Jean Bhon e il taiwanese John Fang alla Spedizione HMHS Britannic 2018. Quest’anno la spedizione organizzata da Aldo Ferrucci è stata l’unica a portare a compimento l’obiettivo.
 


 

Britannic Expedition 2018 (da sinistra a destra Andrea Murdock Alpin, Armando Frufatta Ando, Gino D'adedda, Aldo Ferucci)

 

Particolare attenzione sarà data alle immersioni di preparazione e allenamento che hanno preceduto la partenza.

 

L’HMHS Britannic giace a una profondità di -118 metri in un braccio di mare spesso attraversato da forti correnti marine e da venti molto sostenuti. L’HMHS Britannic era insieme all’Olympic la nave gemella del Titanic che durante la Prima Guerra Mondiale è stata convertita da nave di lusso per attraversate oceaniche in nave ospedale per conto della Marina Britannica.
 

 

HMHS Britannic Kea Greece postcard

 

Il relitto è stato scoperto dall’esploratore francese Jacques Y. Cousteau nel 1975, da allora è divenuta una delle immersioni più significative e ambiti all’interno del panorama subacqueo tecnico internazionale tanto da essere considerato l’Everest del continente sommerso.

 

RELATORE

 

Andrea “Murdock” Alpini (classe 1985), subacqueo e istruttore tecnico che s’immerge con un sistema respiratorio a circuito aperto. È membro dell’Historical Diving Society Italy, collabora con diverse testate di settore. 

 

Intervista al TG1 di Andrea "Murdock" Alpini
 

Fonte: Nautica Report
Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Subacquea: Exploro Orda Cave 2019

di Andrea Murdock Alpini

Orda Cave è il più grande complesso di grotte di gess...

Subacquea - VII Trofeo Andrea Ghisotti HDSI 2019: CHIUSURA ISCRIZIONI !

“Senza una sua storia, un relitto è solo un mucchio di lamiere”, que...

Subacquea: il relitto della Draga di Gargnano nel Lago di Garda

di Andrea Murdock Alpini

Due rette parallele s’incontrano all'infinito, questo...

Il batiscafo Trieste

Il Trieste è stato un batiscafo equipaggiato per resistere alle enormi pressioni...

I vulcani sottomarini del Tirreno

Il bacino tirrenico è la parte più profonda del Mediterraneo Occidentale:...

© COPYRIGHT 2011-2018 - NAUTICA REPORT - REG. TRIBUNALE DI ROMA N.314 - 27-12-2013 - WAVE PROMOTION SRLS - P.IVA e C.F.12411241008 - REA: RM - 1372808



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI