Shi Cheng, l’Atlantide cinese sospesa nel tempo - Vita subacquea - NAUTICA REPORT
Turismo e ormeggi
Isola del Giglio - Arcipelago Toscano (GR)
Isola del Giglio è un comune della provincia di Grosseto in Toscana.   Prende il nome dall'omonima isola dell'Arcipelago Toscano e comprende anche l'Isola di Giannutri, situata alcune m
Fonte: Wikipedia e Nautica Report
Titolo del: 15/12/2018 07:20
Vita subacquea / Shi Cheng, l’Atlantide cinese sospesa nel tempo
Shi Cheng, l’Atlantide cinese sospesa nel tempo

Shi Cheng, l’Atlantide cinese sospesa nel tempo

Di Marta Frigerio

Anche l’Oriente ha la sua Atlantide: si tratta di Shi Cheng, città adagiata sui fondali del lago Qiandao.

 

La città sommersa si trova nella provincia dello Zhejiang, 400 chilometri d Shanghai.

 

A differenza della mitologica isola narrata da Platone, però, Shi Cheng ha un’origine del tutto artificiale. Nel 1959, per far spazio a una centrale idroelettrica, la città fu inondata e i 300mila abitanti ricollocati nei centri vicini.
 


 

Da allora a Shi Cheng – nome che in Cinese Mandarino significa città del leone – il tempo si è fermato. L’acqua ha consentito di conservare in maniera perfetta la città, le cui mura di cinta si stima risalgano al XVI secolo, il periodo della dinastia Ming.

 

Solo di recente, le meraviglie di Shi Cheng sono state riscoperte, anche grazie all’intervento di promozione del Governo di Pechino.

 

Meta amata dai fotografi subacquei

 

Da allora, l’interesse per le rovine della città sommersa è andato crescendo, tanto che il Governo cinese aveva avanzato anche la proposta di riportare a galla la città per farne una meta turistica. Il piano, però, è stato presto accantonato per il timore che – una volta tornata in superficie – la città potesse crollare.
 


 

Le recenti esplorazioni hanno portato alla luce ben cinque porte di entrata, contro le quattro che tradizionalmente caratterizzano le città cinesi.

 

Ma non solo: si è scoperto anche che in città ci sono ben 265 archi, molti dei quali custodiscono preziose iscrizioni e incisioni databili attorno al 1700.

 

Insomma, un vero e proprio tesoro che, per venire riscoperto, ha dovuto rischiare di essere nascosto per sempre.

 

Marta Frigerio

 

Tratto da: www.rivistanatura.com

 

VIDEO FILMED BY CAROLYN WANG, EDITED BY LAWRENCE WANG.

Fonte: rivistanatura.com
Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Subacquea - Il ''Glorioso'' Piroscafo Plinio

di Andrea "Murdock" Alpini

1902, la Compagnia Navigazione Laghi del Lario commissiona alla dit...

La Spedizione sul ''Relitto del HMHS Britannic'', 2018 conferenza con Andrea “Murdock” Alpini

Varese, 14 dicembre 2018 - Ore 21.00 Sezione FIAS di Varese, Via Milazzo 35

La Sezione FIAS di Varese (Federazione Italiana Attività Sub...

Subacquea - Hirondelle: il battello a vapore del Lago Lemano

di Andrea "Murdock" Alpini

L'alba arriva un'ora prima questa mattina. Il risveglio a C...

Subacquea - La Spedizione sul ''Relitto del HMHS Britannic'', 2018 conferenza con Andrea ''Murdock'' Alpini

Bolle d’Azoto Diving Center ha organizzato per il 1° dicembre, presso Hotel G...

L’aereo del terzo Reich in fondo al lago di Bourget

di Andrea Murdock Alpini

Il 1935 non è soltanto l'anno di messa di in produzione ...

© COPYRIGHT 2011-2018 - NAUTICA REPORT - REG. TRIBUNALE DI ROMA N.314 - 27-12-2013 - WAVE PROMOTION SRLS - P.IVA e C.F.12411241008 - REA: RM - 1372808



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI