Benetti vara FB 277 il primo dei tre giga yacht che saranno presentati nei prossimi mesi - Yacht - NAUTICA REPORT
Yacht / Benetti vara FB 277 il primo dei tre giga yacht che saranno prese...
Benetti vara FB 277 il primo dei tre giga yacht che saranno presentati nei prossimi mesi

Benetti vara FB 277 il primo dei tre giga yacht che saranno presentati nei prossimi mesi

Livorno, 19 dicembre 2018

Oggi Benetti ha varato con successo “FB277”, giga yacht di 107 metri, il più grande mai costruito in Italia da un cantiere navale privato. È alimentato con un sistema di propulsione diesel elettrico, e gli interni e il design esterno sono stati progettati interamente da Benetti.  

 

La supervisione del progetto è stata, invece, affidata ad Imperial in qualità di rappresentante dell’armatore e Yacht Manager. Lo scafo dell’imbarcazione è stato realizzato in acciaio, mentre la sovrastruttura è in alluminio. Tra le caratteristiche principali, una grande piscina sul Sun Deck, un pianoforte a coda, una Spa con hammam, una sala massaggi con palestra e un eliporto touch and go. La sua larghezza massima è 15,2 metri per una stazza lorda di 3.300 tonnellate. 

 

"FB277" è uno splendido giga yacht di proporzioni epiche. Dall'esterno, il suo profilo allungato e lineare, enfatizzato da enormi vetrate, è pensato per gli amanti del design contemporaneo e minimale; la prua è scolpita per affrontare anche impervie condizioni di mare con facilità e comfort ed è dotata di una piattaforma di atterraggio e decollo per l’elicottero. A poppa, ogni ponte termina con linee dolci che protendono verso il basso.
 


 

Gli spazi dedicati agli ospiti di "FB277" offrono ogni tipo di comfort di cui godere durante la loro avventura in mare. Sul ponte di comando, la sontuosa cabina armatoriale, fiancheggiata da due terrazzini speculari, è a tutto baglio con spaziosi guardaroba e un bagno. Sullo stesso ponte, il salone a poppavia della suite armatoriale è perfetto per rilassarsi alla fine di una lunga giornata, ascoltando il pianoforte a coda o guardando un film, comodamente seduti sull’accogliente divano. Sul Main Deck, la sala da pranzo principale e un salone occupano lo spazio di poppa, mentre a prua si trovano sette enormi cabine VIP, ognuna con un ampio bagno privato. Una scala a chiocciola a tutta altezza interseca ogni ponte. Metà degli spazi del Lower Deck e dell’Under Lower Deck sono stati destinati all’equipaggio.

Uno spazioso Beach Club consente l’accesso al mare da entrambi i lati dello scafo, amplificando così il legame con la natura circostante. Dal Beach Club si accede all'area Spa della nave dotata di palestra, hammam e sala massaggi. Grandi aree esterne sono a disposizione degli amanti del sole: il Top Deck offre posti a sedere e prendisole per chi preferisce godere del mare attraverso una visuale panoramica, mentre il Sun Deck ospita aree da pranzo, prendisole e un’enorme piscina da circa 21.000 litri. Anche l’Upper Deck e il Main Deck a poppa offrono agli ospiti comodi spazi di relax.

La consegna di “FB277” è prevista per l'estate 2019.

 

In occasione della cerimonia di varo, Franco Fusignani, CEO di Benetti, ha dichiarato: "Siamo entusiasti di assistere al battesimo dell’acqua di questo splendido giga yacht, il primo dei tre oggi in costruzione, in contemporanea, a Livorno. “FB277” è ancora più bello e maestoso di quanto avremmo mai potuto immaginare. Con questo varo, Benetti compie il primo determinante passo per rafforzare il brand nel settore dei giga yacht e dimostra di poter offrire le stesse qualità e lo stesso know-how per il quale è conosciuto e apprezzato nel settore dei mega yacht. Ad oggi, Benetti è l'unico cantiere navale privato in Italia, e uno dei pochi in tutto il mondo, ad avere le risorse e le capacità per costruire yacht di oltre 80 metri di lunghezza e questo giga yacht fa guadagnare al nostro Cantiere un posto di rilievo nel mondo nautico per la costruzione di yacht di oltre 100 metri. Con l’occasione, vorremmo ringraziare la città di Livorno per il suo aiuto nel raggiungimento di questo incredibile risultato”.

Anche Julia Stewart, Direttrice di Imperial Yachts, ha esaltato l’importanza del varo, aggiungendo: "FB277 segna un passo importante nella storia di Imperial Yachts in quanto è il primo e il più grande superyacht mai consegnato in Italia da un cantiere navale privato, e anche uno degli yacht più esclusivi che saranno disponibili per il charter dall'estate 2019. Per le sue straordinarie proporzioni, i suoi altissimi soffitti, esterni ed interni, ed i fantastici comfort che offre, “FB277” è una pietra miliare per la nostra azienda. Ma non solo, l’imponente Beach Club con hammam, la gigantesca piscina sul Sun Deck, l’eliporto touch-and-go e il layout versatile e raffinato delle 7 cabine per gli ospiti rappresentano il massimo del lusso per tutti gli appassionati di superyacht che desiderano un charter su misura. Siamo orgogliosi di aver dato vita ad un superyacht di successo, e aspettiamo con grande trepidazione il momento in cui lo vedremo navigare per i sette mari con le sue le linee sportive e ruggenti”.

Lo sviluppo del programma di costruzione di yacht di queste dimensioni, che include anche gli altri due giga yacht in fase di realizzazione che saranno varati nei prossimi mesi, è stato oggetto di importanti investimenti da parte di Benetti. Per superare le sfide presentate dalla realizzazione di tali giga yacht, il Cantiere ha messo a punto un ambizioso piano industriale che ha richiesto un contributo finanziario di oltre 15 milioni di euro destinati ad infrastrutture, organizzazione e sicurezza. Tale programma ha anche richiesto la creazione di uno speciale team di professionisti con esperienza in questo tipo di progetti. L'espansione nel cantiere di Livorno, avvenuta attraverso la realizzazione di due capannoni di nuova generazione in acciaio, ha permesso a Benetti di aumentare in modo massiccio la propria produttività.

 

PRESS OFFICE
Sculati & Partners

Fonte: Benetti press office - Sculati & Partners
Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Baglietto presenta la versione Sportfisherman di Explorer 43m firmato Santa Maria Magnolfi

La Spezia, 13 Giugno 2019

Il Baglietto Explorer 43m firmato Santa Maria Magnolfi nasce con l&...

The Johnson 115: construction is getting under way on superyacht flagship

Kaohsiung City, Taiwan, 13 June 2019

- Exterior lines designed by Bill Dixon of Dixon Yacht Design &...

Varato il nuovo OTAM 85 GTS un progetto “100% One Off” debutto ufficiale al Cannes Yachting Festival 2019

- Ricerca e sviluppo, design e ingegnerizzazione frutto della collaborazione tra OTAM e...

Teaser Images: Azimut S6 is in the City!

New York, 6 June 2019

She was playing hard to get, as the most beautiful of women, but in...

Sanlorenzo presenta in anteprima i nuovi modelli: SD96 e SL96Asymmetric

Milano, 30 maggio 2019

La capacità di Sanlorenz...
Turismo e ormeggi
Costa degli Infreschi e della Masseta (SA)
Viaggio in uno degli ultimi paradisi d'Italia
Siamo sulla costa che va dalla Torre dello Zancale (Marina di Camerota) a Scario nel Golfo di Policastro.   Macchia mediterranea, oliveti, vigneti, il tutto lambito da un mare che, secondo gli orari, assume gradazioni di verde diverse
Fonte: hermes.campania.it e Nautica Report
Titolo del: 24/06/2019 06:50

© COPYRIGHT 2011-2019 - NAUTICA REPORT - REG. TRIBUNALE DI ROMA N.314 - 27-12-2013 - WAVE PROMOTION SRLS - P.IVA e C.F.12411241008 - REA: RM - 1372808



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI