20 anni di acqua dolce per Schenker Watermakers - Tecnologia e Design a bordo - NAUTICA REPORT
Tecnologia e Design a bordo / 20 anni di acqua dolce per Schenker Watermakers
20 anni di acqua dolce per Schenker Watermakers

20 anni di acqua dolce per Schenker Watermakers

Traguardi diversi ma di uguale importanza per Schenker, leader nel mondo nella produzione di dissalatori a recupero di energia, idonei a fornire soluzioni ecosostenibili semplici ed affidabili per la produzione dell’acqua a bordo.

 

La Società si avvia a tagliare il traguardo dei 20 anni festeggiando un sostanzioso incremento delle vendite e l’ampliamento della rete di distribuzione, oramai capillare in quasi tutto il mondo.

 

L’innovazione ed il risparmio energetico sono alla base dei dissalatori Schenker poiché le macchine utilizzano il dispositivo brevettato “Energy Recovery System” che amplifica la pressione di normali pompe a bassa pressione e recupera l’energia idraulica di ritorno dalle membrane, consentendo una riduzione dei consumi elettrici fino all’ 80%.
 


 

Prosegue anche la collaborazione tecnica tra Schenker e Giovanni Soldini con l’installazione di un impianto a bordo del trimarano Maserati specificamente progettato e costruito per adattarsi al funzionamento in condizioni estreme.

 

Da pochi mesi l’azienda ha lanciato sul mercato il dissalatore ZEN, un modello rivoluzionario che va ad implementare le 3 differenti linee di prodotto. L’attuale offerta, così completata, consente di soddisfare tutte le esigenze diportistiche, a partire dalle barche più piccole e fino ai superyacht.
 


 

Il mercato nautico ha accolto con grande entusiasmo commerciale (e non solo) la nuova gamma ZEN tantoché il management aziendale dichiara che, dalla presentazione della nuova linea nel mese di Novembre, sono stati venduti in pochi mesi più di 200 dissalatori ZEN in tutto il mondo. Per fronteggiare l’incremento di vendite le attività produttive verranno trasferite, a partire dal prossimo Giugno, in un nuovo e modernissimo stabilimento.

 

Il nuovo modello ZEN, come recita il termine, evoca essenzialità e si caratterizza per semplicità, leggerezza, minimalismo, flessibilità di installazione. Rappresenta una novità nel campo dei dissalatori anche per lo studio sul design affinato in fase progettuale. Look gradevole per una macchina che solitamente è destinata a risultare poco visibile a bordo, nascosta in locali tecnici o in sala macchine. Le dimensioni risultano assai contenute ed extra sottili (profondità di soli 10 cm. circa).
 


 

Leggeri, molto silenziosi e adatti quindi per essere installati a bordo delle imbarcazioni più piccole. La forma ribassata agevola il montaggio con pochi vincoli di posizionamento, ad esempio orizzontalmente sul fondo di un gavone o in verticale su una parete del locale tecnico, quasi come un quadro.

 

Nel pieno rispetto della filosofia Zen, le macchine, grazie ad un sistema di recupero di energia di nuova generazione sono estremamente semplici ed efficienti. Il modello base che produce 30 litri/ora di acqua dolce richiede solo 110 watt di consumo.

 

Anche la versione da 50 litri/ora, sul mercato da poche settimane, copre le esigenze di imbarcazioni con dimensione intorno ai 45-50 piedi con equipaggi formati solitamente da 5-6 componenti. La macchina è inoltre dotata della funzione “economy” che consente di dimezzare i consumi limitando la produzione di acqua dolce a favore di un impatto davvero “minimalista” sull’energia di bordo. E’ in grado di produrre 50 litri di acqua dolce con un consumo di soli soli 240 watt ed ha un costo di acquisto decisamente inferiore rispetto ad altri sistemi di pari capacità presenti oggi sul mercato. Il prezzo al pubblico della macchina, incluso il controllo a distanza e gli accessori, è di solo 4.985,00 Euro + IVA.

 

www.schenker.it

Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Videoworks rivela i dettagli delle moderne tecnologie a bordo del megayacht Benetti Spectre

- Videoworks ha realizzato a bordo del megayacht di 69m Benetti M/Y Spectre un impianto...

Garmin Force™ Il motore elettrico più silenzioso, potente ed efficiente disponibile sul mercato

Milano, 8 luglio 2019. Garmin Italia, una società di Garmin Ltd. (NASDAQ: GRMN),...

Premio Speciale 2019 - Ucina Confindustria Nautica a Valdenassi Emanuele Maria

Santa Margherita Ligure, 22 giugno 2019

Il premio è stato consegnato da Saverio Cecchi, Presidente U...

Videoworks reveals the secrets of the innovative Music Hull

Ancona 17 June 2019

Videoworks reveals the secrets of the innovative Music Hull, the so...

Lowrance® offre ai pescatori il sistema di pesca completo con la tecnologia sonar LiveSight™

Tulsa, Okla, 29 maggio

Lowrance®, un marchio leader del settore degli strumenti elettr...
Turismo e ormeggi
Isola di San Secondo (VE) - Forse il recupero...
San Secondo è un'isola della Laguna Veneta. Sorge tra San Giuliano e Venezia ed è facilmente individuabile in quanto si trova a soli 114 m a sinistra del Ponte della Libertà per chi va verso Venezia.   Inizial
Fonte: wikipedia e Nautica Report
Titolo del: 18/07/2019 06:15

© COPYRIGHT 2011-2019 - NAUTICA REPORT - REG. TRIBUNALE DI ROMA N.314 - 27-12-2013 - WAVE PROMOTION SRLS - P.IVA e C.F.12411241008 - REA: RM - 1372808



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI