Marsala 2013 - Kitesurf Freestyle World Cup - 22-30 giugno 2013 - Eventi, Mostre e Incontri - NAUTICA REPORT
Eventi, Mostre e Incontri / Marsala 2013 - Kitesurf Freestyle World Cup - 22-30 giugno 2013

Marsala 2013 - Kitesurf Freestyle World Cup - 22-30 giugno 2013

Si è svolta a Marsala lo scorso mese di giugno la Kitesurf Freestyle World Cup
 

"I cinque giorni del Campionato Mondiale di Kitesurf sono stati caratterizzati, stranamente per la nostra città, da poco vento... al massimo 12 nodi pieni, pochi per le gare..." Dice Antonio Walter Alagna fotografo per la SI Eventi - "martedì inaugurazione, si è gareggiato mercoledì e sabato bene ed un pò giovedì..." Continua Antonio  "per gli italiani Gianmaria Coccoluto, Gabriele Garofalo e Alberto Rondina si sperava in qualcosa di più...Garofalo e Rondina potevano provarci ancora domenica... ma è andata..... sabato regate spettacolari dalle 9 del mattino ...hanno fatto tutti i tabelloni principali ed hanno interrotto alle 19.30 per la finale tra Pastor e Zoon, causa fine del vento ....domenica si doveva continuare con il tabellone degli scartati nei turni precedenti ... ma niente vento e quindi primo posto maschile exequo ...femminile ottima e sempre in crescita Gisela Pulido (prima) Winkowska Karolina (seconda) e Bruna Kajiya (terza).
 


Mondiali di Kitesurf primo giorno


 

La Location
 
 
Famosa per lo sbarco di Garibaldi e dei mille dell’11 Maggio 1860 e per la produzione dell’omonimo vino Marsala, per cui, dal 1987, è Città del Vino. Sorge sulle rovine dell’antica città punica di Lilibeo (Lilibeum in latino), dal cui nome deriva  l’appellativo di lilibetani (oltre a quello di marsalesi) per i suoi abitanti. Nel suo territorio sorge il complesso paesaggistico dell’arcipelago delle Isole dello Stagnone, un’area marina interessata dalla presenza delle saline, della pratica del Kite Surf  e dell’archeologia, vista la presenza della famosa Isola di Mozia, antica città fenicia risalente al 397 a.C. Di grande attrazione è la riserva naturale regionale delle Isole dello Stagnone di Marsala che prende il nome dall’omonima laguna, nonché arcipelago comprendente diverse isole tra cui Mozia. Lo Stagnone è una laguna diventata riserva naturale perché habitat ideale di riproduzione e di ristoro per tantissime specie animali; tra queste i fenicotteri rosa che sempre più spesso – e in gruppi sempre più numerosi – scelgono lo Stagnone ed  in particolare l’Isola Grande (comunemente conosciuta come Isola Lunga) come luogo di riposo. Lo Stagnone è uno dei  pochissimi habitat naturali al mondo per la Posidonia, una rara qualità di pianta marina, simile all’erbetta da giardino. Nei momenti di bassa marea, lo Stagnone si trasforma in una immensa prateria, quasi come un campo di calcio in mezzo al mare. L’Isola Lunga è raggiungibile a piedi dal promontorio di Birgi, esattamente dall’antica torre di avvistamento.
 
 
Sull’isola lunga è presente, oltre a una varietà di saline e mulini tipici della zona, una villa in stile romanico abbandonata. L’arcipelago  delle isolette di fronte alla città di Marsala è completato dalle Schole, un’isoletta piccolissima dove si trovano due caseggiati, in passato utilizzati come lazzaretto della città colpita dalla peste in epoca medievale.

 

 
Mondiali PKRA quarto giorno
 
 
Da diversi anni il litorale nord di Marsala, quello che comprende lo Stagnone, è diventato il luogo d’incontro per eccellenza  degli amanti del kitesurf, sport acquatico; sono tantissimi gli sportivi provenienti da ogni parte del pianeta per esercitare  questo sport sfruttando al meglio il vento e le onde. Di conseguenza sono sorte diverse scuole di Surf, Kite Surf, Wind Surf  e in generale di tutti gli sport acquatici, proprio sul litorale nord della città.
 


 

Mondiali PKRA quarto giorno

 

Il PKRA (Kiteboard Rider Association) è il più prestigioso Kiteboarding Tour del mondo.La sua fama mondiale, sostenuta da Rider professionisti, esperti di settore appassionati, è in continua crescita. Ospita le più importanti discipline internazionali di Kitebording come Freestyle, Wave e Racing. Disciplina principe e fiore all’occhiello del Kiteboarding è il Freestyle, una gara dove i Riders si sfidano con scontri diretti, uno contro uno, esibendosi in salti ed evoluzioni spettacolari. Il giudizio viene effettuato in base ad un’impressione generale su difficoltà tecnica, potenza, fattore di rischio, varietà, altezza, scorrevolezza, stile e innovazione. Nel corso degli ultimi 11 anni, il PKRA ha toccato 95 tappe del tour mondiale con gli standard più elevati possibili diventando il punto di riferimento per altri eventi. Ha assegnato oltre 3,7 milioni di dollari in premi in denaro per i Riders, ed è servito da trampolino di lancio per la carriera dei Riders professionisti. Il PKRA ha cambiato la vita di atleti che vivono nei paesi in via di sviluppo. Attraverso la sponsorizzazione molti stanno vivendo il loro sogno in giro per il mondo sul Mondo PKRA Tour.
 

Il Kitefurf
 

Il Campionato Mondiale di Kitesurf è l’evento di sport acquatico in più rapida crescita e spettacolarità al mondo, una vera  piattaforma mediatica nazionale ed internazionale. Un mix di competizione estrema, passione e adrenalina che attrae annualmente oltre 1 milione di spettatori in tutto il  mondo e 100 milioni di contatti televisivi. Questi eventi attirano una gremita folla di fans della disciplina di sport acquatico, offrendo un weekend pieno di stravaganze, luoghi suggestivi ed intrattenimento di prima classe che insieme creano un’esperienza unica e di successo. Il Kitesurf è la più recente disciplina sportiva legata al vento, con una tavola molto più piccola di un surf e trainata da un ampio aquilone, si naviga scivolando sull’acqua a velocità sostenuta, sollevandosi in grandi salti che rendono questa disciplina molto spettacolare.
 
 

 
 
Premiazione maschile
 
 
 
Premiazione femminile
 
 
 
Foto di Antonio Walter Alagna wanto.it
 
 
 

 

Evento del: 30/06/2013

 

 

 


 

  • News
    GR 63, il ritorno al futuro dei grandi open Rizzardi
    - Rizzardi Yachts svela le linee del primo modello della linea GR preannunciata poche settimane fa: GR 63’.   - Un open che esprime in pieno tutte le caratteristiche della nuova gamma di Rizzardi.   La sua linea pulita...
    Fonte: Ufficio Stampa Rizzardi Yachts
    Titolo del:
  • News
    Campionato Italiano UFO22, appuntamento a Rimini per incoronare il campione italiano
    Rimini, 1 luglio 2022 - Guardano verso Rimini gli specialisti della classe UFO22: tra una settimana, infatti, la città di Federico Fellini sarà per tre giorni sede del Campionato Italiano Open 2022, evento valido come atto conclusivo...
    Fonte: UFO 22 Class Association
    Titolo del:
  • News
    Vela d'Altura: 2-3 luglio il Narc Trophy alla Società Nautica Laguna di Duino
    - Alla Società Nautica Laguna nel week end del 2-3 luglio il Narc Trophy per imbarcazioni classi ORC e Minialtura   - Ottima la risposta dei Minialtura iscritti, che concorreranno al Trofeo AIRC Memorial Guido Perelli   -...
    Fonte: Società Nautica Laguna
    Titolo del:
  • News
    Giochi del Mediterraneo 2022: giornata positiva per gli italiani
    Il vento leggero ma disteso ha portato tanti buoni risultati nelle prove disputate ieri dagli italiani. Bene, anzi benissimo, gil iQFOiL che vedono in testa Renna e Maggetti. Rilevanti i passi avanti negli ILCA 6 e 7 con Benini Floriani e Chiavarini...
    Fonte: Federazione Italiana Vela
    Titolo del:
  • News
    AICO | mondiali Optimist: missione Flotta Gold
    Bodrum, 1° luglio2022 - Seconda giornata di regate e nuovi equilibri ieri al Campionato Mondiale Optimist di Bodrum, in cui emergono distaccati da un solo punto l’ucraino Sviatoslav Madonich - già favoritissimo durante i mesi delle...
    Fonte: Ufficio Stampa AICO
    Titolo del:
  • News
    Allo Yacht Club Cala dei Sardi il saluto dell’Amerigo Vespucci
    Domenica 3 e lunedì 4 luglio il Golfo di Cugnana avrà l’onore di ospitare la nave scuola Amerigo Vespucci. L’evento si inserisce tra le tappe della campagna d’istruzione 2022 degli allievi ufficiali della Marina...
    Fonte: Yacht Club Cala dei Sardi
    Titolo del:
Turismo e ormeggi
Il Porto di Alghero, grande ospitalità sulla Riviera del Corallo
Il più ricco approdo della costa occidentale della Sardegna, Alghero, naturalmente scolpito sulla penisola amena, si affaccia sulla Riviera del Corallo lasciando senza fiato tutti coloro che arrivano dal mare.   Il porto naturale...
Fonte: Nautica Report
Titolo del:

© Copyright 2011-2022 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Un marchio Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI