Entertainment, comunicazione e domotica: i sistemi Videoworks a bordo del 65 metri ISA Classic M/Y Resilience - Tecnologia e Design a bordo - NAUTICA REPORT
Tecnologia e Design a bordo / Entertainment, comunicazione e domotica: i sistemi Videoworks a b...
Entertainment, comunicazione e domotica: i sistemi Videoworks a bordo del 65 metri ISA Classic M/Y Resilience

Entertainment, comunicazione e domotica: i sistemi Videoworks a bordo del 65 metri ISA Classic M/Y Resilience

- Videoworks ha progettato i sistemi AV, IT, SAT TVRO, CCTV, telefonia IP, domotica e staff call

 

- L’impiantistica curata da Videoworks è parte integrante del M/Y ISA Classic 65m concepito fin dal progetto come vetrina delle capacità tecnico/produttive del cantiere

 

- Una collaborazione nata in fase di progettazione e sviluppata nella perfetta sinergia delle rispettive competenze

 

Con oltre 25 anni di esperienza e centinaia di innovativi sistemi audio/visual, entertainment, IT e lighting & comfort installati a bordo di superyacht che navigano in tutto il mondo, Videoworks conferma la sua capacità di innovazione con i nuovi sistemi di entertainment, comunicazione e domotica del 65 metri ISA Classic M/Y Resilience.

 

  

 

“È stata una collaborazione molto lineare”, racconta Carlo Bellocchio, System Engineer di Videoworks per il M/Y Resilience. “Le rispettive competenze si sono confrontate fin dalla fase progettuale per ottimizzare l’implementazione dei nostri sistemi che, come è facile immaginare, nell’utilizzo pratico del superyacht diventano di fondamentale importanza per rispondere alle esigenze dell’armatore e dei suoi ospiti e fare della vita a bordo un’esperienza unica”.

 

La musica e i video sono essenziali nel relax a bordo e quindi per l’audio delle aree premium, sia interne che esterne, ci si è affidati ai diffusori Sonance, ma soprattutto tutte le aree sono dotate di un player Sonos indipendente con la capacità di riprodurre anche segnali via Airplay 2, quindi la personalizzazione delle scelte musicali è garantita ovunque. Nell’area esterna dell’upper deck è presente un sistema di videoproiezione 4K a scomparsa nel cielino e tutto è controllato da un pratico iPad. Infatti, il sistema integrato audio/video è gestito tramite una CPU Crestron e con l’interfaccia Videoworks per iPad è possibile controllare audio e video in maniera semplice e intuitiva. L’apparato di controllo integra anche un sistema di crew call direttamente dall’iPad, quindi anche la comunicazione con l’equipaggio è rapida e semplice.

 

SICUREZZA E SEMPLICITÀ

 

  

 

L’infrastruttura informatica IT è sia cablata sia wifi ed è interamente realizzata con hardware Cisco, leader mondiale per affidabilità e prestazioni. La connettività Internet avviene tramite modem Peplink a quattro SIM attive contemporaneamente ed è interfacciata con il sistema VSAT. La sicurezza e la profilazione della rete è garantita da una appliance Kerio con tutta le misure del caso: firewall, antivirus, contenuti web e filtraggio delle applicazioni. Quindi la connettività è garantita sottocosta dalla rete 4G/5G e in navigazione dall’integrazione con il sistema VSAT. La telefonia IP è basata su centralino Panasonic con terminali fissi e cordless, mentre il sistema di ricezione satellitare prevede una antenna Seatel KU universale con distribuzione compatibile dCSS.

 

Videoworks ha progettato e realizzato anche tutto il sistema domotico, ovvero il controllo intelligente di luci, tende e climatizzazione nelle zone luxury. Il sistema è basato su hardware Lutron ed è pilotato dall’interfaccia utente unificata sull’iPad, il tutto con il dichiarato obiettivo di rendere ancora più piacevole e confortevole il soggiorno a bordo. Infine, il sistema CCTV, la tv a circuito chiuso, è interamente composto da prodotti professionali Panasonic e prevede telecamere IP ad alta risoluzione e un registratore di rete per la registrazione dei flussi video e la loro archiviazione.

 

A PROPOSITO DEL 65M M/Y RESILIENCE

 

Costruito in acciaio e alluminio, l’ISA Classic 65m M/Y Resilience ha esterni e interni opera del Team for Design-Enrico Gobbi, mentre il team tecnico di Palumbo Superyachts si è occupato dell’architettura navale; il tutto con la supervisione di Edmiston e RVB Marine per conto dell’armatore.

 

Il layout interno prevede sei cabine con una settima convertibile, tra cui una suite armatoriale a tutto baglio situata sul ponte principale di prua.

 

www.videoworksgroup.com

Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

OPAC crea il bimini poppiero del nuovo WallyPower58

L’asso nella manica dell’azienda torinese è lo studio di prodotti cu...

Cannes Yachting Festival 2022: CMC Marine partecipa in grande stile

CMC Marine dal 6 all’11 settembre torna al Cannes Yachting Festival, dove i visit...

Besenzoni al Cannes Yachting Festival con tutta la sua gamma

L’azienda italiana guidata da Giorgio Besenzoni porta al prossimo Cannes Yachting...

Garmin presenta LiveScope XR: il rivoluzionario trasduttore con scansione in tempo reale e portata senza precedenti

MILANO, Italia / 13 luglio 2022 / Garmin Italia, una società di Garmin Ltd. (NYS...

Garmin annuncia il nuovo aggiornamento software gratuito

MILANO, Italia / 27 giugno 2022 / Garmin Italia, una società di Garmin Ltd. (NYS...
Turismo e ormeggi
Area Marina Protetta Isole Ciclopi (CT). Un piccolo paradiso naturalistico
Siituata in un incantevole proscenio naturale rappresentato da un mare cristallino sormontato dal maestoso profilo dell'Etna, l'Amp Isole Ciclopi prende il nome dal piccolo arcipelago composto dall'Isola Lachea e dai Faraglioni che pre
Fonte: parks.it esplorasicilia.com e Nautica report
Titolo del: 16/08/2022 07:20

© Copyright 2011-2022 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Un marchio Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI Privacy Policy Cookie Policy