Menton, Costa Azzurra. La città dei limoni - Report - NAUTICA REPORT
Report / Menton, Costa Azzurra. La città dei limoni
Menton, Costa Azzurra. La città dei limoni

Menton, Costa Azzurra. La città dei limoni

Città d’Arte e Storia della Riviera francese

Annidata nel cuore della Riviera francese, in un anfiteatro di montagne aperto sul mare tra il Principato di Monaco e l’Italia, Mentone è la prima delle "Città d’Arte e di Storia" della Costa Azzurra.
 


 

Mentone - La Città Vecchia

 

Con il suo microclima subtropicale, questa città immersa nella natura invita alla scoperta, ai festeggiamenti, al relax con le sue aree verdi e il suo patrimonio architettonico perfettamente conservato, i suoi musei, il suo entroterra costellato di piccoli borghi medievali di artigiani, il suo casinò, i suoi ristoranti e la sua "dolce vita" straordinaria...
 

Senza dimenticare i grandi eventi che si susseguono lungo tutto l’arco dell’anno: giornate mediterrannee del giardino (settembre), incontri culturali (ottobre), Natale a Mentone (dicembre/gennaio), la Fête du Citron® (Festa del Limone - febbraio/marzo)...
 

  
 

La Fête du Citron

 

Una prestigiosa stagione teatrale e musicale da ottobre a maggio, mese dei giardini e campionnato dei cavalli arabi(giugno), Festival di Tango (luglio) e il famoso festival di musica classica di mentone (agosto). La città sorge al centro di una rete di comunicazione davvero eccellente: stazioni ferroviarie, autostazione, autostrada, porto e aeroporto di Nizza a soli venti minuti.

 

La città vecchia

 

Piazzette ombreggiate e vicoli che scendono verso il mare, il cuore storico della città batte dietro alle facciate ocra, dalle persiane che filtrono la luce, preservando l’intimità delle case dagli assalti del sole. Nel visitare i campanili con i lori tetti coperti da tegole verniciate, si attraversa la storia locale.
 

  
 

Mentone - Le stradine della Città Vecchia

 

L’Arte barocco è ben rappresentato dalla Basilica San Michele e dalla cappella dei Penitenti bianchi (Pénitents blancs). In alto sulla collina si trova il cimitero del vecchio castello (Vieux-Château); è l’ultima villeggiatura degli aristocratici russi e britannici.


Il luogo offre un panorama interessante sulla città, il mare, l’Italia e le montagne. La città vecchia è il cuore storico della città. Essa forma un vero labirinto le cui stradine strette scendono con forte pendenza dalla collina - la Colla rogna - per ricongiungere il quartiere del porto vecchio.
 

  
 

Mentone - Il castello

 

Aquassoma, Capodanna, Lampedoze, Mattoni... i loro nomi, a volte quelli di pirati, sono evocatori ! E’ dominata dal cimitero del Vecchio Castello, in alto della collina, ultima dimora dei numerosi aristocratici russi e britannici.

 

La Basilica di San Michele Arcangelo, con il suo campanile, il “Campanin”, forma con la piazza della Concezione uno dei più begli insiemi di architettura barocca della Costa Azzurra.
 

  
 

Mentone - La basilica di San Michele Arcangelo - Da turistipercaso.it

 

Dal 1993, la città vecchia è classificata in settore salvaguardato. Un piano di salvaguardia e di messa in valore permette di restaurare 600 immobili, di accogliervi gli attivi mentonesi e di ridare vita ai quartieri storici. Da visitare : la Basilica San Michele, l’albergo “Adhémar de Lantagnac”, la cappella dei Penitenti-Bianchi, la cappella dei Penitenti-Neri, i mercati municipali (1898).

 

Il lungomare e le spiagge

 

Da Garavan, vicino alla frontiera italiana, fino al comune di Roquebrune-Cap-Martin, Mentone offre tutti i tipi di spiagge, dalla sabbia ai ciottoli, dalle spiagge pubbliche a quelle private.
 

  
 

Mentone - Spiaggia des Sablettes

 

Sul lato ovest la costruzione di dighe sottomarine ha permesso d’ingrandire notevolmente la loro superficie. Ora le spiagge pubbliche accolgono i bagnanti su 30 metri di larghezza... Tutte le spiagge sono pulite e desinfettate ogni giorno durante l’estate e sono dotate di docce. Due di loro accettano i cani. La qualità delle acque marittime è garantita dalla stazione di depurazione, sotteranea, e costruita con tecnologie d’avanguardia.

 

I mercati e la strada pedonale
 

Soggiornando a Mentone, è praticamente impossibile non bighellonare nella strada pedonale che sbocca sul giardino del "Campanin" e sul mare. Luogo di passeggiata ineluttabile con botteghe varie, ristoranti e diverse piazze ombreggiate dove si possono sorseggiare bibite fresche sotto i platani secolari.
 

  
 

Mentone - Le piazze e i platani centenari

 

Situato tra il porto e la città vecchia, il mercato municipale, centenario, sfoggia mille colori, profumi, spezie e sapori del mezzogiorno. Senza dimenticare alcuni delle tante specialità locali tale i limoni, le marmellate di agrumi, i "barbajuans", la "socca" (farinata), la "pichade"... L’accoglienza calorosa dei commercanti locali offre un’idea della convivialità mentonese.

 

Si ritrova lo stesso ambiente simpatico al mercato del Careï collocato all’inizio della valle omonima che, ogni mattino, sfoggia le sue bancarelle installate sotto i teloni blù-bianchi ai colori di Mentone.
 

  
 

Mentone - Le bancarelle del mercato

 

Il centro città

 

Lungo i viali, fiancheggiati di melangoli, della "città nuova" che si stende verso ovest, si possono ammirare gli antichi alberghi di lusso della Belle Epoque, dove molti architetti di talento hanno lasciato la lora impronta. Giardini e "ronds-points" fioriti punteggiano la passeggiata fino al centro. Città animato da numerose botteghe e ristoranti, si possono ammirare sulla parte alta delle facciate dei vecchi palazzi, i motivi di numerosi fregi.
 

  
 

Mentone - Un albergo della Belle Epoque rinnovato

 

Stazione balneare della Belle Epoque, Mentone è ricca di gioielli architettonici dell’inizio del secolo : palazzi, dimore imponenti... Di fronte al mare, essi danno alla Promenade du Soleil il suo charme molto rétro.

 

L’architetto danese Hans Georg Tersling ha firmato numerosi monumenti : il chiosco della musica, l’Alexandra Hôtel, la chiesa russa, il palazzo Viale... Egli ha modificato ed ingrandito il palazzo Carnolès, all’epoca proprietà di un ricco americano. Negli anni 1910, egli ha realizzato il Casino Kursaal - l’attuale Palazzo dell’Europa - la chiesa del Sacro Cuore e l’hotel Impérial.
 

  
 

Mentone - Promenade du Soleil - Da www.flickr.com

 

Mentone golosa

 

Crogiolo di culture, Mentone ha dato forma a quest’arte di vivere tanto particolare nella sua gastronomia. Leggera, esotica o sofisticata, vi sono presenti tutti i tipi di cucina: dalla cucina francese tradizionale a quella locale come anche le specialità straniere. 

 

A Mentone e nei suoi dintorni potrete degustare le prelibatezze di più di 140 ristoranti, dove sarà possibile assaggiare le specialità della regione mentonese fra cui ricordiamo "pichade, socca, panisses, tian, barbajuan, stockfish, bagna cauda e fougasse".
 

  
 

Antipasti tipici locali

 

Godetevi l’atmosfera conviviale della tradizione dei Bazaïs, quando in agosto al porto tutti gli invitati si riuniscono attorno ad una gigantesca zuppa di carne e fagioli. Marcata dal suo spirito di generosità, la cucina regionale è naturalmente varia e riconosciuta internazionalmente.

 

www.tourisme-menton.fr

 

COORDINATE
GARAVAN - MENTON
43°47',08 N 07°31',43 E

PER CONTATTARE IL PORTO
VHF canale 09 (servizio continuo)
E-mail: portmentongaravan@wanadoo.fr
Telefono: 0033-493287800

 

COORDINATE
VIEUX PORT - MENTON
43°46',69 N 07°30',81 E

PER CONTATTARE IL PORTO
VHF canale 09 (estate 08/12 - 15/19
inverno 08/12 - 14/17,30)
Telefono: 0033-493578787

 

In copertina Foto di Erich Westendarp da Pixabay 

 

Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Croazia - Nel Paradiso del Parco Nazionale delle Kornati

Le isole Kornati o Incoronate sono in totale 152

Il Parco Nazionale Kornati è formato da parte dell'arcip...

Il canale di Corinto

di Fabrizio Fattori

L’idea originaria di tagliare l’istmo, lungo pochi chil...

Gli Etruschi e il mare

di Ario Locci

I Greci chiamavano gli Etruschi “Tirreni”, in ricordo d...

William D. Porter, la nave da guerra più pazza del mondo

di Fabrizio Fattori

Su ogni imbarcazione ed in specie sulle navi da guerra, la buona ri...

Nan Madol, un mistero da superuomini ?

di Fabrizio Fattori

Ancora oggi la ricerca archeologica ed antropologica si interroga s...
Turismo e ormeggi
Spotorno (SV)
Spotorno è un comune della provincia di Savona in Liguria.   Il comune di Spotorno è situato sulla costa della Riviera delle Palme, disposto ad arco in un'insenatura tra Punta del Maiolo e Punta del Vescovado. &n
Fonte: Wikipedia e Nautica Report
Titolo del: 03/12/2021 07:40

© Copyright 2011-2021 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Un marchio Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI