Seconda selezione nazionale Optimist a Gaeta DAY 2: torna il vento. Oggi la Gold - News - NAUTICA REPORT
News / Seconda selezione nazionale Optimist a Gaeta DAY 2: torna il vent...
Seconda selezione nazionale Optimist a Gaeta DAY 2: torna il vento. Oggi la Gold

Seconda selezione nazionale Optimist a Gaeta DAY 2: torna il vento. Oggi la Gold

Gaeta, 14 maggio 2022 - Il vento batte la bonaccia a Gaeta e ieri, nella seconda giornata della seconda selezione nazionale per le qualificazioni al Mondiale ed Europeo Optimist, si è finalmente regatato.

 

Tre le prove disputate, che fanno arrivare a 12 complessive la classifica generale, con l’ingresso del secondo e ultimo scarto.

 

 

A tenere banco è ancora l’Alto Adriatico: il triestino Mattia di Martino (SVBG) si conferma fin qui primo della graduatoria generale, e la muggesana Aurora Ambroz (CVDM) è prima femmina e punta con tutta la sua già proverbiale grinta a inserirsi nella top five assoluta.

 

Più conferme che rivincite, quindi, anche se il primo “sorpasso” - ma si parla di un solo punto - riguarda l’avvicendamento tra il secondo e terzo posto: Francesco Carrieri (CV Bari) - oggi due volte secondo e sesto - sale, Giuseppe Montesano (CN Sirena) - 12esimo un primo e un sesto di giornata - scende.

 

  

 

Tra il terzetto di testa e il quarto posto ci sono oltre trenta punti di scarto, ed è proprio in queste posizioni che il gioco si fa duro: Niccolò Pulito (Tognazzi Marine Village), i due atleti del CN Bardolino Artur Brighenti e Leandro Scialpi, Christian Girani (CVV Muggia) e Alberto Avanzini (Bardolino) incalzano per le migliori posizioni nello spazio di 11 punti. Tra le ragazze, Aurora Ambroz (CV Muggia) è indomabile: esordisce con un 11.o posto, scarta un 35 della seconda prova di oggi ma rimedia subito con un primo, ed è a soli 8 punti dalla “top five” che a questo punto diventa il suo obiettivo “per principio”.

 

Il vento mi va bene tutto, forte e leggero - commenta Aurora Ambroz, prima femmina della classifica provvisoria - basta che ci sia. Oggi è stata una giornata a fasi alterne per me, con errori nella seconda prova, ma poi nella terza ho reagito bene vincendo nella mia batteria. La Top 5 è alla mia portata, e sono qui per guadagnarmela”.

 

  

 

Pronto a commentare la sua giornata anche Mattia di Martino: “Oggi è andata abbastanza bene nelle prime due regate, mentre nella terza non ho previsto un salto a sinistra del vento. Alla prima poppa mi sono trovato in trentesima posizione e ho dovuto solo recuperare, così ho chiuso in nona posizione”.

 

La classifica di ieri ha definito la Gold Fleet: oggi e domenica in programma sei prove organizzate dal club ospitante, lo YC Gaeta, per guadagnarsi il biglietto per Europei e Mondiali, e tra i migliori settanta sarà un tutti contro tutti, tutto da raccontare. Per gli organizzatori, la classe Optimist e i partner - Kinder Joy of Moving, Slam e Metasail -  la soddisfazione di vedere in mare il meglio della vela giovanile italiana, in un sano clima competitivo e gioia di stare insieme, finalmente con meno restrizioni.

 

TUTTI I RISULTATI

 

Ufficio Stampa AICO

Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Salone Nautico di Venezia: Lomac annuncia la sua partecipazione con il GranTurismo 8.5

Il cantiere milanese conferma la sua presenza all’edizione 2022 del Salone Nautic...

Iniziate le finali all'Eurilca Eurocup di Torbole

- Iniziate ieri le finali all’Eurilca Eurocup 2nd International Spring Cup, organ...

Massimiliano Cremona secondo nella tappa del Mondiale di Motonautica F250

Massimiliano Cremona secondo nella tappa del Mondiale di Motonautica  F250 in Repu...

67^ Regata dei Tre Golfi: Line Honours al trimarano Maserati di Soldini tra i monoscafi primo Arca SGR di Benussi

Quella di ieri è stata una straordinaria serat...

Giancarlo Pedote, ottavo alla Guyader Bermudes 1000 Race 2022

Sabato 14 maggio alle 17:50, Giancarlo Pedote ha tagliato il traguardo della terza ediz...
Turismo e ormeggi
Isola di San Lazzaro degli Armeni (VE)
San Lazzaro degli Armeni è una piccola isola nella laguna di Venezia, di 7.000 m², che si trova vicina alla costa ovest del Lido ed è completamente occupata da un monastero, casa madre dell'ordine dei Mekhitaristi. L'iso
Fonte: Wikipedia e Nautica Report
Titolo del: 17/05/2022 07:45

© Copyright 2011-2022 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Un marchio Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI