Moya, 1910 - Barche e Navi d'Epoca - NAUTICA REPORT
Moya, 1910

Moya, 1910

CUTTER AURICO

La costruzione di questo cutter aurico inglese è ispirata a quella dei prawner, scafi addetti alla pesca dei gamberi.

 

Moya ha navigato sempre in Inghilterra e si è piazzata seconda di classe al Fastnet del 1975. Nel 1988 è stata acquistata dal padovano Renato Pirota, armatore anche di Sorella del 1858.
 


 

Ha partecipato ai raduni di St. Tropez, Imperia, La Spezia e Porto Cervo. Nel 1992 è stata oggetto di refit al cantiere Alto Adriatico di Monfalcone, su disegni di Carlo Sciarrelli, che si è aggiudicato il premio per il miglior restauro.

 

Dopo aver partecipato a diversi raduni del Tirreno, è stata trasferita a Trieste, dove ha preso parte alle regate della Barcolana e Barcolana Classic.
 

  
 

Gli interni di Moya - Foto di Franco Pace

 

Moya è costruita in fasciame di pitch pine su ossatura in rovere. La forma della prua, la poppa ellittica e le vele color mattone ne fanno uno scafo inconfondibile.

 

A Moya, in occasione del suo centenario, è stato dedicato il libro Il segno dell’onda Edizioni Il Frangente

 

Caratteristiche

 

ANNO 1910
CANTIERE ARNSIDE (UK)
PROGETTO WILLIAM CROSSFIELD (UK)
LUNGHEZZA F.T. 12,92 m
LUNG. AL GALLEGGIAMENTO   10,20 m
LARGHEZZA 3,35 m
PESCAGGIO 1,90 m
DISLOCAMENTO 15 tons
SUPERFICIE VELICA 112 m²


Foto di copertina di Franco Pace

Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Blue Mallard, 1949

SLOOP MARCONI O BERMUDIANO

Con oltre 8600 scafi realizzati, il Dragon, progettato da Johan Ank...

Vega, 1925

SLOOP MARCONI O BERMUDIANO

Vega, varata con il nome di Ondina, è uno yacht della Classe...

La grande avventura del San Giorgio. Un episodio poco noto della storia della Marina

di Enrico Cernuschi

Le navi hanno un nome e un’anima. Spesso le tre cose (na...

Sylphe, 1947

CUTTER MARCONI O BERMUDIANO

Sylphe, ex Ariel e Sylphe IV, nacque dalla matita dell’archit...

Vele d’Epoca a Napoli 2022, successo di Olympian (Francia) e Crivizza (Italia)

Olympian e Crivizza sono le barche vincitrici dell’edizione 2022 di Le Vele d&rsq...
Turismo e ormeggi
Il Porto di Alghero, grande ospitalità sulla Riviera del Corallo
Il più ricco approdo della costa occidentale della Sardegna, Alghero, naturalmente scolpito sulla penisola amena, si affaccia sulla Riviera del Corallo lasciando senza fiato tutti coloro che arrivano dal mare.   Il porto natur
Fonte: Nautica Report
Titolo del: 01/07/2022 10:00

© Copyright 2011-2022 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Un marchio Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI