Il J 70 Ť arrivato in Europa - Barche a vela - NAUTICA REPORT
Barche a vela / Il J 70 Ť arrivato in Europa
Il J 70 Ť arrivato in Europa

Il J 70 Ť arrivato in Europa

Al Salone della Nautica di Friedrichschafen in Germania ha fatto la sua prima apparizione europea il nuovo J 70 con il primo esemplare costruito nel cantiere francese licenziatario Composites J di Les Sables D'Olonne. Questo nuovo monotipo di sette metri si presenta come un successo annunciato, già 65 esemplari sono stati venduti negli Stati Uniti, rinverdendo il successo dei precedenti J 24 e J 80. Il nuovo J 70 ha una pratica chiglia retrattile e può essere facilmente trasportato su  strada e varato con una rampa. La barca è pronta per navigare già dotata di un albero in fibra di carbonio, che può essere montato da due persone comodamente a mano. Prezzo base franco cantiere di circa 35.000 euro senza vele. Il cantiere garantisce una rigida monotipia.


Ci siamo, il nuovo sette metri J 70 (22,75 piedi) è arrivato. Il cantiere J Boats torna alle "piccole" con un nuovo modello che è già un successo negli Stati Uniti, (65 esemplari venduti) e in Europa sono già in costruzione cinque esemplari. Il J 70, seguendo la filosofia J che negli anni '80 aveva decretato l'enorme successo del J 24,è facile da condurre, velocissimo e utilizzabile sia in crociera sia in regata. Sicuramente diventerà anche il monotipo che darà del filo da torcere al Melges 24, diffusissimo in Italia. 


I punti di forza. 
La facilità di conduzione. Il cantiere specifica che questa barca è perfetta da manovrare in tre persone o due coppie o quattro ragazzi. L'albero ha un solo ordine di crocette, facile da regolare, e viene fornito di serie in carbonio, così come il bompresso che, come tradizione J, è alloggiato sempre pronto all'uso all'interno della parte prodiera dello scafo. A proposito di navigazione in andature larghe: il piano velico prevede un potentissimo gennaker da testa d'albero per districarsi nelle bonacce ma anche per planare istantaneamente quando sale il vento. 


La comodità. 
Il pozzetto del J 70 è enorme e il boma ha un altezza sufficiente a non dar fastidio all'equipaggio in manovra. Il cantiere precisa che la buona larghezza della barca e la sua stabilità di forma fa si che non sia necessario buttarsi fuori bordo per tenere dritta la barca. C'è anche una discreta cabina per proteggersi dal mare e fare un riposino. Il motore non è previsto entrobordo, ma solo fuoribordo.


Trasporto facile. 
Il J 70 può essere trasportato via terra con facilità anche con un carrello, grazie alla chiglia con siluro finale sollevabile. Quelli della J Boats assicurano che in mezz'ora, dopo l'arrivo via terra, la barca è pronta per navigare, grazie anche al semplice piano velico che si arma senza complicazioni. L'albero si monta e smonta in due persone a mano grazie alla leggerezza del materaile di costruzione, il carbonio.
 

Costruzione. 
Sofisticata ma semplice la costruzione del J 70, con la precisa intenzione che tutta le barche siano uguali e quindi con le stesse prestazioni. Per ottenere omogeneità nei pesi e nelle misure (al millimetro) viene utilizzato un sistema robotizzato. Il materiale è il sandwich di vetroresina. L'albero con crocette, il boma e il bompresso, sono invece un gioiello tecnologico costruito da Soutern Spars in esclusiva per J Boats. 


Prestazioni. Nelle prime uscite americane il J 70 si è rivelato un vero "sparo": semplice da condurre e quindi alla portata anche di chi ama andare a vela veloce, anche senza imbarcare per forza un regatante professionista.

 

 

Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Varata Elida: scafo in legno e ponte in carbonio

Materiali di prestigio per uno yacht che punta a durare nel tempo.   Varata ...

Optimist ecologico made in Sardegna by NOX Oceani

È pronta per essere realizzata la prima barca ecologica made ...

wallywind110 indica la rotta della nuova gamma di cruiser-racer Wally

- Scafo superleggero in fibra di carbonio con armo altamente performante - wally...

Nautorís Swan vara il primo ClubSwan 80 costruito da Persico Marine

Nautor’s Swan arricchisce la flotta ClubSwan con il nuovo Clu...

Philippe Briand on Jeanneau Yachts 65: a safe bet for sail

- The new Jeanneau Yachts 65 is the flagship of French yard production   ...
Turismo e ormeggi
Santa Margherita Ligure (GE)
Santa Margherita Ligure è un comune della provincia di Genova in Liguria.    E' situata sulla Riviera ligure di levante, in una conca chiusa nella parte nord-occidentale del promontorio di Portofino, e nella parte
Fonte: Wikipedia e Nautica Report
Titolo del: 27/09/2022 07:50

© Copyright 2011-2022 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Un marchio Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI Privacy Policy Cookie Policy