ICE Yachts ha varato il nuovissimo ICECAT 61 ed ha in costruzione due ICECAT 67 - Barche a vela - NAUTICA REPORT
Barche a vela / ICE Yachts ha varato il nuovissimo ICECAT 61 ed ha in costruzione...
ICE Yachts ha varato il nuovissimo ICECAT 61 ed ha in costruzione due ICECAT 67

ICE Yachts ha varato il nuovissimo ICECAT 61 ed ha in costruzione due ICECAT 67

In casa ICE si respira aria d'innovazione con la fine della lavorazione del catamarano a vela firmato dall'ingegner Enrico Contreas, padre dei mitici Mattia e dal designer Luigi Cirillo, in collaborazione con l’ufficio tecnico del cantiere.

 

Il team Ice sta ora realizzando la produzione dei primi due ICECAT 67 che racchiudono numerose caratteristiche all'avanguardia .
 


 

Prima uscita in mare del ICECAT 61

 

Gli armatori, uno italiano e uno sloveno, non vedono l’ora di prendere il largo coi loro gioielli nautici.

 

Inconfondibile il design italiano dettato delle linee avviate e filanti: volumi generosi per una barca che corre su quella linea sottile tra comfort e performance.

------------------------

Il carattere sportivo dell'ICECAT 61 è facilmente percepibile dall'ampio uso del carbonio, che viene infuso con resina epossidica della miglior qualità col sistema del sottovuoto per scafo, coperta e paratie, garantendo, così, estrema rigidità strutturale e robustezza con il minimo peso.
 


 

Prima uscita in mare del ICECAT 61

 

La riduzione del dislocamento permette di aumentare il carico destinato a una lunga crociera senza compromettere le prestazioni e, quindi, aumentando l’autonomia.

 

La progettazione degli interni è dettata da una continua ricerca per evitare ridondanze e pesi superflui, assicurando comunque agli armatori una barca ricercata ed elegante. Gli arredi come da tradizione del cantiere Ice Yachts sono in gran parte realizzati in materiale alleggerito che, oltre a ridurre il peso, previene l’imbarcamento delle superfici. Non sempre, però, è stata preferita la soluzione più leggera: le finestrature della tuga, per esempio, sono realizzate completamente in vetro, materiale più duraturo e trasparente del Plexiglass, oltre che sinonimo di maggior qualità.
 


 

Gli interni dellì' ICECAT 61

 

Albero e boma sono in carbonio e il sartiame, senza arridatoi, è in kevlar.

 

Il piano velico risulta efficiente e facile da gestire, con la possibilità di controllare le manovre principali con winch elettrici.

 

I primi test sono stati molto incoraggianti: è stata raggiunta una velocità di 21.8 nodi e si pensa di raggiungere agevolmente i 30 nodi; la velocità a motore, invece, si attesta a 13,5 nodi.
 


 

Gli interni dellì' ICECAT 61

 

Grazie a queste performances si può dire che l’ ICECAT 61 riduce le distanze e i tempi di trasferimento, strizzando l’occhio anche agli armatori sportivi che vorrebbero abbandonare le barche a motore, ma che trovano le barche a vela tradizionali troppo lente.

 

L’ ICECAT 67 si pensa possa replicare queste prestazioni, ovvero 30 nodi a vela e si ritiene che a motore possa addirittura sfiorare i 15 nodi.

 

www.iceyachts.it

 

Progetto: Enrico Contreas – Luigi Cirillo
Cantiere: Ice Yachts

 

Caratteristiche tecniche ice cat 61:
 

LOA  – Lunghezza fuori tutto

LWL – Lunghezza al galleggiamento

B max - Baglio massimo

Immersione minima 

Immersione massima

Dislocamento 

Altezza albero sull’acqua 

Altezza albero

Serbatoio d’acqua

Serbatoio di carburante 

18,60 m.

18,60 m.

8,20 m.

1,10 m.

2,50 m.

14,500 kg.

25,00 m.

23,00 m.

780 lt (2 x 390 lt)

780 lt (2 x 390 lt)


Costruzione: Infusione con resina epossidica – Full carbon

Omologazione: (A) alto mare, insommergibile

Garanzia strutturale: 5 anni

 

Sail Plan:

 

P: 20,55 m.

E: 7,35 m.

I: 20,25 m.

J: 6,53 m.

 

Randa – Mainsail: 118 m2

Solent: 59 m2

Code 0: 160 m2

 

Caratteristiche tecniche ice cat 67:

LOA – Lunghezza fuori tutto

LWL – Lunghezza al galleggiamento

B max - Baglio massimo 

Immersione minima

Immersione massima 

Dislocamento 

Altezza albero sull’acqua 

Altezza albero

Serbatoio d’acqua 

Serbatoio di carburante

20,45 m.

20,15 m.

9,08/9,80 m.

1,10 m.

2,50 m.

20.000 kg.

27,25m.

25 m.

1100 lt

1100 lt


Costruzione: Infusione con resina epossidica – Full carbon

Omologazione: (A) alto mare, insommergibile

Garanzia strutturale: 5 anni

 

Sail Plan:

 

P: 22,71 m.

E: 8,00 m.

I: 21,85 m.

J: 7,11 m.

 

Randa – Mainsail: 130 m2

Solent: 85 m2

Code 0: 150 m2

Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Il primo volo del nuovo, atteso FlyingNikka

Valencia, 13 maggio - Il primo volo di FlyingNikka è una data da segnare sul cal...

Il monotipo Fly40 di Persico Marine firmato Pininfarina entra in produzione

L’attesa terminerà la prossima settimana: è fissato infatti per gio...

Il nuovo supersailer full custom Wally emerge dallo stampo

- Lo splendido scafo del nuovo cruiser-racer Wally101 è stato tolto dallo stampo...

Lagoon svela i rendering del nuovo 51

Lagoon svela i rendering del nuovo 51, ma per vederlo e fotografarlo dal vivo bisogner&...

ICE Yachts: Nasce il nuovo ICE 70 rs

Standard: costruzione scafo in vetro-carbonio, coperta full carbon  e interni ...
Turismo e ormeggi
Isola di Burano (VE) - L'Arte Centenaria del Merletto
Burano è un'isola (o meglio, un insieme di isole) di 2.724 abitanti della laguna di Venezia settentrionale, su cui sorge l'omonimo abitato, località del comune di Venezia.   È collegata da un pon
Fonte: Wikipedia e Nautica Report
Titolo del: 19/05/2022 07:28

© Copyright 2011-2022 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Un marchio Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI