Arcona 430 - Barche a vela - NAUTICA REPORT
Barche a vela / Arcona 430
Arcona 430

Arcona 430

Lo scafo e la coperta di costruzione sandwich sono in fibra di vetro multi assiale e vinilestere rinforzato con un nucleo di 20 mm di Divinycell.


Un laminato pieno è stato utilizzato per il timone, supporto motore, il collegamento dellla chiglia con  lo scafo ed altri accessori.
 


Lo scafo e la  coperta sono realizzati sottovuoto per il massimo controllo dello spessore del laminato e il contenuto in fibra di vetro. Lo scafo bianco e la coperta sono standard con due linee d'acqua  blu scuro e strisce da regata.
Il ponte è imbullonato allo scafo con bulloni  da 8 millimetri in acciaio inox, con dadi e rondelle. 
 

Albero ed atrezzatura

 

Albero Selden ed attrezzatura con testa d'albero conico, con tre ordini di crocette. Albero dotato di Windex, luci da regata, illuminazione ponte, boom spinnaker e sistema avvolgi fiocco Furlex 300.


Vang con molla a gas e paranco in pozzetto.


Il sartiame è in dyform discontinuo(19 strati di filo per uno stretch minimo) con arridatoi in bronzo. Paterazzo regolato con tendipaterazzo meccanico.
 


Attrezzatura da regata: 1 drizza randa, 1 drizza del fiocco e 1 drizza spi, tutte di 12mm Spectra.
Albero preparato per la duplicazione di tutte le drizze con blocchi nelle uscite delle linee pilota. Tutte le drizze sono convenientemente conservate in contenitori drizza e situate di fronte al  pozzetto.
 

Ponte

 

Le attrezzature di coperta Lewmar includono 2 x 54  AST  winch di Genoa,  2 x 46 AST winch drizza  e 2 x 46 AST  winch scotta randa AST.12 stopper , 2 x 6 organizzatori drizza,  2 rotaie di  Genova regolabili da pozzetto.


Scotta randa  munita di su bozzelli a sfere; scotta facilmente raggiungibile da un membro dell'equipaggio o dal timoniere. 4 bitte in acciaio inox e 2 x 300 mm e cime d'ormeggio.


Falchetta in teak, imbullonata alla coperta ed allo scafo.



Pulpito di prua per un facile imbarco, munito di luci di navigazione verdi e rosse.


Pulpito di poppa con luce di navigazione e asta porta bandiera.


10 candelieri, 610 mm di altezza, montati su robuste basi imbullonate  a scafo e coperta.  Draglie di poppa con moschettoni a sgancio rapido.


Catene in acciaio inox  imbullonato alla coperta ed equipaggiate con tiranti ancorati alla trave metallica. Strallo in acciaio inox  per rullo  ad incasso imbullonato allo scafo.


Paterazzo imbullonato allo scafo ed coperta sullo specchio di poppa.


Ancoraggio sul ponte di prua e grandi gavoni coperti  a poppa. 

 

Pozzetto

 

Pozzetto spazioso con piattaforma da bagno integrata, dispone di due grandi gavoni di poppa, con spazio per ancoraggio, linee, gommone, motore fuoribordo, ecc


Sotto il pavimento tra i gavoni di poppa si trova un altro spazioso gavone di stivaggio per zattera di salvataggio, ecc
 


Nella parte di poppa del pozzetto, ci sono vani porta oggetti e nella parte  anteriore verso il tambuccio,  altri due compartimenti costituiti da portelli che elegantemente nascondono tutte le drizze.  Pozzetto e piattaforma poppiera sono in teak.  Piattaforma da bagno rivestito in teak, scaletta ss.

 

Interni e motore

 

Interno di mogano selezionato, verniciato da una brillante finitura satinata. Strati laminati,  cornici su  porte e scale; base in teak verniciato. Botole sul fondo per un facile accesso alla sentina. Tutti i soffitti sono  in vinile bianco con finiture in mogano, le parti in legno sono tutte di mogano.


Layout interni

 

L' Arcona 430 è disponibile in diverse configurazioni di interni.


Motore

 

L’Arcona 430 è dotato di un motore Yanmar 3 CE JH4 / 50 SD


Si tratta di un motore diesel 40 HK a 3 cilindri con saildrive fisso e supporti in gomma flessibili, montati in  un comparto del motore fortemente insonorizzato.


elica a 2 pale abbattibili, un’unica leva di controllo ed un  pannello di controllo con contagiri e luci, nonché buzzer di allarme per bassa pressione dell’olio, generatore per  malfunzionamento e temperatura elevata del motore.


Riscaldamento, acqua, servizi igienici 

 

Impianto acqua dolce con sistema di acqua calda e fredda pressurizzata, serbatoio con capienza di circa 300 litri in acciaio inox dotato di indicatore di livello, montato sotto divano del salone.
 


Singolo rubinetto a leva in cucina e in entrambi i bagni; il bagno di prua dispone inoltre di doccia separata.


Il sistema di riscaldamento da 40 litri di acqua funziona tramite un sistema di raffreddamento del motore o tramite un riscaldatore ad immersione che funziona automaticamente quando è collegato da terra.

 

Certificazioni CE.


L’Arcona 430 è costruita completamente secondo le norme CE (A Ocean).


Designer :  Stefan Quiberg.


Disponibile con pozzetto a doppia ruota

 

Caratteristiche

 

Lunghezza  

Lunghezza al gall.to

Baglio

Pescaggio

Dislocamento  

Superficie velica

Randa 

Genoa 3 

Genoa 1  

Capacità serbatoi

Acqua dolce (approx)   

Gasolio (approx)  

Motori

 

 

Categoria A

13.15 m

12.05 m

3.98 m

2.98 m

9.200kg

 

62.0 mq

51.0mq

66.0 mq

 

300 lt

200 lt

Yanmar Diesel da 40 Hp  

Trasmissione Saildrive

con  elica a 2 pale abbattibili

Ocean


    
www.arcona-yachts.it
   
    

Titolo del:

Tags

barche a vela svedesi, Arcona Yachts, Stefan Quiberg
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Il primo volo del nuovo, atteso FlyingNikka

Valencia, 13 maggio - Il primo volo di FlyingNikka è una data da segnare sul cal...

Il monotipo Fly40 di Persico Marine firmato Pininfarina entra in produzione

L’attesa terminerà la prossima settimana: è fissato infatti per gio...

Il nuovo supersailer full custom Wally emerge dallo stampo

- Lo splendido scafo del nuovo cruiser-racer Wally101 è stato tolto dallo stampo...

Lagoon svela i rendering del nuovo 51

Lagoon svela i rendering del nuovo 51, ma per vederlo e fotografarlo dal vivo bisogner&...

ICE Yachts: Nasce il nuovo ICE 70 rs

Standard: costruzione scafo in vetro-carbonio, coperta full carbon  e interni ...
Turismo e ormeggi
Isola di Burano (VE) - L'Arte Centenaria del Merletto
Burano è un'isola (o meglio, un insieme di isole) di 2.724 abitanti della laguna di Venezia settentrionale, su cui sorge l'omonimo abitato, località del comune di Venezia.   È collegata da un pon
Fonte: Wikipedia e Nautica Report
Titolo del: 19/05/2022 07:28

© Copyright 2011-2022 - Nautica Report - Reg. Tribunale di Roma n.314 - 27-12-2013 - Editore Carlo Alessandrelli - Un marchio Wave Promotion srls - P.Iva: 12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - MEDIA KIT - LAVORA CON NOI