Royal Swedish Yacht Club - Yacht Club Storici - NAUTICA REPORT
Turismo e ormeggi
Isola di Sant'Erasmo (VE)
Sant'Erasmo è un'isola della laguna Veneta settentrionale, la seconda per estensione dopo Venezia. Si trova al centro di un ideale triangolo formato da Murano, Burano e Punta Sabbioni.
 
Fonte: Wikipedia e Nautica Report
Titolo del: 19/08/2017 07:25
Yacht Club Storici / Royal Swedish Yacht Club
Royal Swedish Yacht Club

Royal Swedish Yacht Club

Il Royal Swedish Yacht Club (KSSS) nacque a Stoccolma nel 1830 sotto il nome di Svedish Sailing Club (Svenska Segel Sällskapet)

 

il Club dalla sua costituzione cambiò diversi nomi, come il Sailing Club (Segel Sällskapet) e lo Scandinavian Sailing Club (Skandinaviska Segel Sällskapet), fino al 1878 quando ricevette lo stato reale e il nome attuale di Royal Swedish Yacht Club (Kungliga Svenska Segel Sällskapet).

 

.
 

Royal Swedish Yacht Club - Immagine d'epoca

 

Il club fu fondato a Skeppsholmen, isola collegata a Stoccolma dal ponte Skeppsholmsbron da alcune delle persone più ricche della città che, sotto una bandiera comune, volevano organizzare regate nei dintorni di Stoccolma

 

In quegli anni le associazioni e i club in Svezia avevano appena cominciato a costituirsi e il KSSS divenne la seconda associazione no-profit della Svezia dopo la Uppsala Swimming Club.
 


 

Il guidone del Club

 

La grande crescita del club avvenne nell'ultimo decennio del 19° secolo e nei primi due decenni del 20°. Le ragioni di questa crescita furono la gestibilità delle barche a  vela  sia in termini di dimensioni che di costi e l'istituzione di diverse classi di yacht race. Anche le barche a motore, durante questo periodo, fecero il loro ingresso sulla scena svedese .

 

Durante gli anni '20 e '30 il Club ebbe il riconoscimento internazionale grazie al grande impegno di velisti come Sven Salèn, Erik Åkerlund ed Eik Lundberg. Tutto ciò, insieme alle attività di vela, attive nelle baie intorno Sandhamn, contribuì alla buona reputazione del club.
 


 

Skeppsholmen - Scorcio dell'isola vista dallo Skeppsholmsbron con il vascello Af Chapman.

 

Il 1960 vide l'arrivo di imbarcazioni in vetroresina aumentando così gli iscritti al Club del club e portando ad una svolta significativa la ÅF Offshore RaceStoccolma-Gotland Runt. La competizione divenne presto la grande prova di coraggio per i marinai svedesi.
 

KSSS è attualmente uno degli attori principali della nautica svedese, con oltre 5000 membri attivi in tutto il paese.

 

www.ksss.se

 

Fonte: ksss.se e Nautica Report
Titolo del:

Tags

Stoccolma, Svedish Sailing Club, Sailing Club, Scandinavian Sailing Club, Skeppsholmen, ponte Skeppsholmsbron
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

San Diego Yacht Club

Il San Diego Yacht Club è uno dei più famosi yacht club statunitensi. ...

Diporto Velico Veneziano - Date Vela Ventis

La storia del DVV inizia nel marzo del 1950, quando un gruppo di appassionati della vel...

Royal Cape Yacht Club, un p italiano

Il Royal Cape Yacht Club è uno Yacht Club sudafricano fondat...

Royal Ulster Yacht Club, il ''Rifugio'' di Thomas Lipton

Il Royal Ulster Yacht Club si trova a Bangor, County Down, Irlanda del N...

Golden Gate Yacht Club

Il Golden Gate Yacht Club (GGYC) è uno yacht club americano, fondato nel 1939. ...

© COPYRIGHT 2011-2017 - NAUTICA REPORT - REGISTRAZIONE TRIBUNALE DI ROMA N.314 DEL 27-12-2013 - WAVE PROMOTION SRLS - P.IVA e C.F.12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - PUBBLICITA' - LAVORA CON NOI