Coppelia, 1951 - Barche e Navi d'Epoca - NAUTICA REPORT
Turismo e ormeggi
Porto Ercole (GR)
Porto Ercole è una frazione del comune di Monte Argentario, in provincia di Grosseto.
 
Con Porto Santo Stefano, costituisce uno dei due abitati maggior
Fonte: about-maremma.com e Nautica Report
Titolo del: 21/01/2017 07:55
Barche e Navi d'Epoca / Coppelia, 1951
Coppelia, 1951

Coppelia, 1951

SLOOP MARCONI O BERMUDIANO

Coppelia è la seconda di una serie di quattro barche gemelle, denominate Dancing Ledge Class, che comprendeva anche Peter Rabbit e Gay Music, delle quali non resta traccia.

 

Le linee del progettista Tew si sono ispirate a quelle del famoso Vertue dell’architetto Laurent Giles.
 


 

A fine anni Ottanta è stata restaurata presso il cantiere inglese di Bob Hatcher, a Southampton. Trasferita sul lago Maggiore nel 2003, è stata acquistata dalla famiglia torinese Revellino.

 

Tra il 2008 e il 2009 è stata oggetto di lavori eseguiti dal cantiere Valdettaro di Le Grazie, dove fa base.
 


 

Ha partecipato a numerosi raduni, tra cui quelli di Imperia (2006 e 2008), Vele Storiche Viareggio, Durand de la Penne (2009 e 2010), Tan di Livorno (2010) e Sulla Rotta di Imperia (2008 e 2010).

 

Questo sloop, considerato il progetto risalente al 1948, regata nella categoria Epoca.

 

Caratteristiche

 

ANNO 1951
CANTIERE R.A. NEWMAN & SONS (POOLE – UK)
PROGETTO JOHN TEW (LYMINGTON – UK)
LUNGHEZZA F.T. 9,50 m
LUNG. AL GALLEGGIAMENTO 8,45 m
LARGHEZZA 2,75 m
PESCAGGIO 1,80 m
DISLOCAMENTO 7 tons
SUPERFICIE VELICA 56 m²

 

 

Fonte: paneraiclassicyachtschallenge.com e Nautica Report
Titolo del:

Tags

Dancing Ledge Class, Tew, Laurent Giles, Bob Hatcher, Valdettaro di Le Grazie
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

The Lady Anne, 1912

CUTTER AURICO

The Lady Anne, uno dei rari 15 Metri Stazza Internazionale ancora n...

Tuiga, 1908, il vanto dello Yacht Club de Monaco

CUTTER AURICO

Nel 1908 Il re di Spagna Alfonso XIII, grande appassionato di mare,...

Bona, 1934

SLOOP MARCONI O BERMUDIANO

Una targa in pozzetto ricorda: “Bona, 8 Metri Stazza Internaz...

Sceptre, 1958

SLOOP MARCONI O BERMUDIANO

Nel 1956 i velisti britannici gareggiarono sorprendentemente bene a...

La grande avventura del San Giorgio. Un episodio poco noto della storia della Marina

Di Enrico Cernuschi

Le navi hanno un nome e un’anima. Spesso le tre cose (na...

© COPYRIGHT 2011-2016 - NAUTICA REPORT - REGISTRAZIONE TRIBUNALE DI ROMA N.314 DEL 27-12-2013 - WAVE PROMOTION SRLS - P.IVA e C.F.12411241008



HOME - REDAZIONE - PUBBLICITA' - LAVORA CON NOI