Suzuki Marine e Federazione Italiana Canottaggio uniti dalla stessa passione - Motori marini - NAUTICA REPORT
Turismo e ormeggi
Imperia, città dai due volti
Imperia è un comune della Liguria, capoluogo dell'omonima provincia
 
Imperia nasce dalla fusione di due città (ed altri nove comuni),&n
Fonte: Wikipedia e Nautica Report
Titolo del: 26/07/2017 07:30
Motori marini / Suzuki Marine e Federazione Italiana Canottaggio uniti dalla stes...
Suzuki Marine e Federazione Italiana Canottaggio uniti dalla stessa passione

Suzuki Marine e Federazione Italiana Canottaggio uniti dalla stessa passione

L’anno appena terminato è stato molto importante per Suzuki, perché il 2015 ha sancito il 50°anniversario dalla realizzazione del primo motore fuoribordo prodotto dal costruttore giapponese.

 

Fra le tante attività e iniziative che in Italia hanno sottolineato questo passaggio così importantenella storia della casa di Hamamatsu, dobbiamo sicuramente annoverare l’accordo col qualeSuzuki Marine si è impegnata a fornire supporto all’attività della Federazione Italiana Canottaggio.

 

Suzuki e FIC sono due realtà importanti, entrambe imprescindibilmente legate all’elemento acquae accomunate da valori quali determinazione, ambizione e miglioramento continuo delle proprieperformance, capaci di trasmettere una forte immagine positiva. Qualità comuni che hanno spintoSuzuki Marine a entrare nel mondo del canottaggio italiano come partner tecnico, mettendo adisposizione motori dalle caratteristiche precipue ben definite quali le prestazioni, i consumiridotti, il basso impatto ambientale e l’affidabilità. Qualità che fanno della gamma dei fuoribordoquattro tempi Suzuki il punto di riferimento presso un’utenza sempre più vasta e eterogenea.

 

Le citate affinità col mondo del canottaggio sono state alla base dell’accordo che ha portato Suzuki Marine a equipaggiare, con i propri fuoribordo, i battelli di assistenza utilizzati dagli equipaggi azzurri nell’attività agonistica e, dunque, anche per i team che si stanno preparando per le ormai prossime Olimpiadi di Rio.

 

L’accordo prevede, inoltre, per tutti coloro che praticano questo sport di usufruire di particolari condizioni a loro riservate per l’acquisto dei motori fuoribordo Suzuki. Un’offerta esclusiva, assolutamente conveniente che resterà disponibile per atleti e società iscritte alla FIC fino alla fine del quadriennio olimpico, cioè al 31 dicembre 2016.

 

Suzuki Marne 

Fonte: Suzuki Press
Titolo del:
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Yamaha presenta il nuovo motore fuoribordo F80D

Più leggero e compatto, ecco come Yamaha ha reso ancora più veloce e pote...

Yamaha presenta il nuovo F100 avanzato. Più potenza e maggiore accelerazione.

Ancora più leggero e compatto, ecco come Yamaha hanno reso il suo F100 di ultima...

Yamaha presenta il nuovo display CL7 per una navigazione senza pensieri

Dalla collaborazione con Garmin, arriva un display dall’elevato contenuto tecnolo...

Promozione DF40A: la tecnologia Suzuki al massimo della convenienza

Suzuki incentiva fino a tutto settembre 2017 l’acquisto del suo 40HP, con un vant...

Yamaha Experience: al via gli Open Day di Yamaha Marine

Gerno di Lesmo (MB), marzo 2017

Cominciano l’1 e 2 Aprile le giornate dedicate a vivere l&rsq...

© COPYRIGHT 2011-2017 - NAUTICA REPORT - REGISTRAZIONE TRIBUNALE DI ROMA N.314 DEL 27-12-2013 - WAVE PROMOTION SRLS - P.IVA e C.F.12411241008



iubenda

HOME - REDAZIONE - PUBBLICITA' - LAVORA CON NOI